Better Call Saul, Bryan Cranston apre a Walter White: 'Direi subito di sì'

Better Call Saul, Bryan Cranston apre a Walter White: 'Direi subito di sì'
di

Better Call Saul ha dimostrato negli anni di avere la forza di essere qualcosa in più di un semplice spin-off di Breaking Bad: la serie con Bob Odenkirk si è guadagnata nel corso di cinque stagioni la considerazione di un fandom esigentissimo che ora, però, non aspetta altro che la proverbiale ciliegina sulla torta.

Ciliegina che non è mai stata confermata ma che aleggia sullo show come un fantasma sin dal primo episodio e che corrisponde, ovviamente, al ritorno di Bryan Cranston nei panni dell'ormai leggendario Walter White.

Certezze al riguardo non ve ne sono ancora, ma l'apertura è arrivata qualche ora fa dall'attore stesso: "Ci sarò se Vince Gilligan e Peter Gould, che sono co-produttori esecutivi della serie, mi vorranno. Direi di sì all'istante. Ma non è ancora successo, questo posso assicurarvelo, quindi staremo a vedere. Non saprei. C'è ancora un'altra stagione da girare, quindi vedremo cosa succederà" ha spiegato Cranston.

Cranston ha poi spiegato di aver ricevuto più di una volta l'invito a dirigere un episodio di Better Call Saul, ma per una serie di sfortunate coincidenze la cosa non si è mai realizzata: "Mi è stato chiesto di dirigere un episodio ogni singola stagione della serie, ma ogni volta non è andata in porto perché avevo degli impegni per qualche film da girare o cose del genere. Ma mi piace tantissimo lo show. Penso sia una serie fantastica".

Sareste contenti di rivedere Walt e Jesse in Better Call Saul? Fatecelo sapere nei commenti! Nel frattempo, vediamo a che punto sono i lavori per la sesta stagione di Better Call Saul.

FONTE: collider
Quanto è interessante?
2