Better Call Saul: Bryan Cranston su un'apparizione nel ruolo di Walter White

di

Da quando la serie Better Call Saul, spin-off di Breaking Bad, ha aperto i battenti, tutti i fan e gli spettatori si sono chiesti inevitabilmente se avrebbero mai rivisto i personaggi che amavano tanto della serie madre. In una recente intervista, Bryan Cranston ha detto la sua a proposito della riapparizione del suo personaggio.

Mentre parlava con la stampa a proposito della sua serie animata Supermansion, Cranston ha affrontato l'argomento riguardante un possibile ritorno ad uno dei suoi personaggi più famosi, rivelando che vorrebbe molto riprendere il ruolo.
Cranston, in particolare ha affermato: "Non lo so. Potrei. Io in realtà penso che sarebbe molto divertente. Non sono stato contattato da nessuno a questo scopo. So che Vince Gilligan non farebbe mai nulla che possa danneggiare la serie su cui ha lavorato così duramente solo per mettere in scena una reunion del cast. Poi penso: 'Bene, e se accadesse solo per un momento? Per esempio con un incontro casuale in un supermarket? Sarebbe deleterio?' Non lo so. Alla fine sarebbe normale non ricordarsi di una persona che si è incontrata per caso anni prima per pochi secondi. È la vita. In realtà è molto realistico. Succede. Così, se ci fosse la possibilità, lo farei in un secondo, senza pensarci. Se Vince mi volesse nello show, andrei subito nello show.".
La terza stagione di Better Call Saul farà il suo debutto sui piccoli schermi americani il 10 aprile 2017 su AMC.

Quanto è interessante?
0