Better Call Saul: gli sceneggiatori lavorano senza sosta alla stagione conclusiva

Better Call Saul: gli sceneggiatori lavorano senza sosta alla stagione conclusiva
di

L'ultima stagione di Better Call Saul è in lavorazione e a rivelare nuovi dettagli sullo stato delle riprese è lo showrunner Peter Gould, il quale ha parlato dell'incessante lavoro per le ultime battute della serie spin-off.

In una recente intervista il brillante collaboratore di Vince Gillian ha promesso sviluppi e momenti davvero entusiasmanti per la sesta stagione della serie con Bob Odenkirk,

"Non abbiamo perso neanche un giorno [di lavoro] nonostante la pandemia. In un finesettimana siamo passati dall'incontrarci in una stanza fisica al parlare in una video-chat su Zoom il lunedì successivo. Stiamo tutti lavorando senza sosta ed è tornato persino persino Vince, che nelle ultime stagioni non aveva partecipato alla fase di scrittura. Penne e tavoli sono in fiamme e ci sono tante grandi idee e scene meravigliose che vogliamo realizzare".

"In questo momento siamo prossimi alla conclusione dell'episodio 4 e abbiamo un'idea precisa per tutto ciò che avverrà dopo", ha continuato Gould. "Abbiamo un'idea di dove pensiamo che stia andando, su come tutto finisce e anche un'idea per personaggi che potrebbero o non potrebbero tornare, ad esempio Walt e Jesse".

Nella stessa intervista lo showrunner aveva infatti parlato anche di un possibile ritorno di Walter e Jesse per il finale di Better Call Saul e, che ritornino o meno, sapere che un terzo degli episodi di Better Call Saul 6 è già a buon punto rincuorerà di sicuro i fan della produzione AMC.

FONTE: collider
Quanto è interessante?
1