Better Call Saul, ecco la teoria secondo cui è Kim a scrivere la lettera di Chuck a Jimmy

Better Call Saul, ecco la teoria secondo cui è Kim a scrivere la lettera di Chuck a Jimmy
di

Nella terza stagione di Better Call Saul, dopo che Chuck si è tolto la vita, arriva una lettera a Jimmy da parte del fratello scomparso, una lettera che lascia spazio all'interpretazione e ci fa domandare: e se fosse stata Kim a scrivere quella lettera? Capiamo bene il perché, lasciando spazio alle congetture.

Prima di tutto, la lettera, la cui lettura viene rimandata da parte di Jimmy, viene letta nell'episodio "Something Beautiful" durante la quarta stagione. Ipotizziamo che la lettera sia stata scritta davvero da Chuck, gli elementi per poterlo pensare ci sono, e potrebbero essere:

  • il riferimento agli anni passati alla mailroom da Hamlin e McGill, ma non a quelli di Jimmy da avvocato, che - ricordiamo - Chuck disprezzava;
  • un assegno di $5.000 destinati a Jimmy.

Questi elementi potrebbero ipotizzare la scrittura della lettera precedente agli eventi di "Better Call Saul", perché all'interno della missiva non si fa riferimento ai risvolti amari che portano alla "rottura" del rapporto tra Chuck e Jimmy nella stagione 3 in cui avviene la loro ultima conversazione dove Chuck dice a Jimmy che per il fratello lui "non ha mai avuto importanza".

Ma potrebbero anche supporre che la lettera sia stata "manipolata" da Kim. Sappiamo che Chuck non avrebbe avuto peli sulla lingua nello scrivere per l'ultima volta al fratello quello che pensava davvero di lui, perché invece non farne parola nella lettera, che è piena di buoni sentimenti?

Questo elemento fa pensare ai fan che Kim abbia letto la vera lettera di Chuck ottenuta da Hamlin, e che poi l'abbia riscritta "addolcendo la pillola" per Jimmy, che invece non è affatto entusiasta di quello che legge nella presunta lettera del fratello morto.

Ma perché mai Kim avrebbe dovuto riscrivere la lettera, se è stata la prima a prenderne possesso, e dunque avrebbe potuto benissimo evitare di consegnarla a Jimmy? Jimmy non sapeva della sua esistenza, e Kim avrebbe potuto distruggerla senza mai farne parola. Questo buco nella teoria non convince del tutto.

Inoltre alcuni dettagli molto personali sulla madre di Jimmy e Chuck non potevano essere conosciuti da Kim, anche se non si scende tanto a fondo da non poter pensare che sia stata scritta da qualcuno esterno ai due fratelli.

E sebbene ci sia qualche elemento che stride nella teoria secondo cui è stata Kim a scrivere la lettera di Chuck per Jimmy, resta la più plausibile, soprattutto dopo gli eventi delle stagione 5 di "Better Call Saul", che ha visto un enorme cambiamento nel personaggio di Kim: oltre ad accettare i traffici di Jimmy, ne diventa protagonista e si mette in gioco essa stessa essendone la forza motrice, in una trasformazione quasi completamente "sotterranea".

Come potrebbe giocare questo cambiamento di Kim nell'atteso Better Call Saul 6? Intanto sappiamo che in "Breaking Bad" Kim non viene mai nominata, e questo potrebbe essere dovuto adiversi fattori, ancora solo ipotesi:

  • la presenza di Kim nella vita privata di Jimmy, sullo sfondo - alternativa poco drammatica e molto improbabile;
  • un allontanamento definitivo di Jimmy da Kim, dovuto al sempre maggiore coinvolgimento con clienti criminali;
  • un "tradimento" da parte di Kim, che porterebbe Jimmy a trasformarsi definitivamente in Saul Goodman, distruggendo il loro rapporto;
  • la morte di Kim.

Tra le opzioni più plausibili, sicuramente le ultime due sono quelle dagli elementi più drammatici ed affascinanti per la trama, ma staremo a vedere quello che succederà. Voi avete altre teorie, o qualcuna, visti i risvolti della trama, vi convince più delle altre?

Intanto vi lasciamo a quello che sappiamo su Better Call Saul 6, e non perdetevi l'articolo sulla poetica criminale tra "Breaking Bad" e "Better Call Saul" dello straordinario Vince Gilligan. Restate connessi.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
1