La bizzarra idea di Tom Hardy per il ruolo di Alfie Solomons in Peaky Blinders

La bizzarra idea di Tom Hardy per il ruolo di Alfie Solomons in Peaky Blinders
di

Tom Hardy ha interpretato il ruolo di Alfie Solomons in Peaky Blinders e pare abbia avuto una bizzarra ispirazione per il suo personaggio, uno dei più apprezzati dai fan della serie. Hardy ha pensato infatti che quell'uomo fosse, essenzialmente, un orso. A ricordare la sua strana conversazione con l'attore è stato il regista Colm McCarthy.

"La questione di Tom Hardy era pazzia, una cosa folle...voleva parlarmi di quello che pensava di fare e ha iniziato questa conversazione nella quale diceva di essere un orso" ha spiegato Colm McCarthy "Ed era tipo 'sono un buon orso, e poi sono un cattivo orso, e se mi arrabbio sono un orso spaventoso' e quindi io gli chiesi 'Vuoi avere la barba?' e lui 'Si' ed io 'Fantastico, suona fantastico, è malvagio'".

Alfie Solomons è un personaggio che compare dalla seconda alla quarta stagione di Peaky Blinders; si tratta del leader di una gang ebraica, a Camden Town. Un uomo violento e imprevedibile tanto quanto brillante e intelligente.
Per quanto riguarda la quinta stagione dello show, Anya Taylor-Joy è nel cast, mentre pare che il creatore dello show abbia in mente già delle idee per la sesta e settima stagione. Peaky Blinders è stata creata da Steven Knight, con il quale Tom Hardy aveva già lavorato nel film Locke, uscito nel 2013.
Lo show è ambientato a Birmingham nel periodo successivo alla Prima Guerra Mondiale.

FONTE: DigitalSpy
Quanto è interessante?
1