Black Lightning, Cress Williams dichiara che Jefferson è furioso nella terza stagione

Black Lightning, Cress Williams dichiara che Jefferson è furioso nella terza stagione
di

Mentre Black Lightning prosegue nel racconto del "Book of Resistence" e si avvicina al crossover Crisi sulle Terre infinite, la star Cress Williams afferma che il suo personaggio è furioso in questa stagione.

La città che faticato decenni per proteggere versa nello stato peggiore di sempre, e a questo proposito l'attore ha dichiarato:

"Penso che sia più arrabbiato e, penso che abbia il diritto di esserlo. Partendo dalla prima stagione, la sua scuola ha avuto successo, le sue figlie sono state al sicuro, ma adesso nessuno è al sicuro. Quindi, ha provato a fare le cose nel modo giusto, e gioca secondo le regole e poi ne vede le ripercussioni. Quindi è arrabbiato."

Detto questo, sia Jefferson che Williams hanno speranza per il domani - qualcosa che scarseggia perfino tra i membri del cast. Christine Adams, che interpreta la moglie di Williams, ha dichiarato che un ritorno alla "normalità" per Freeland è molto difficile, ma Williams non è d'accordo.

"Freeland non è mai stato questo luogo idealista. Era sempre imperfetto", ha detto Williams. "C'era del crimine. È per questo che, in primo luogo, dovevo rimettere la tuta. Quindi, se torniamo a questo, è ancora normale. E, direi che alla fine, sicuramente, bisogna tornare a quello. Sono gli Stati Uniti, che non possono essere occupati per sempre. Altrimenti avremo solo Alba Rossa".

Per altri approfondimenti leggete le dichiarazioni di Marvin Jones III. Inoltre, vi rimandiamo al promo del quinto episodio della serie.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1