Black Lightning: lo showrunner Salim Akil accusato di molestie

Black Lightning: lo showrunner Salim Akil accusato di molestie
di

Stando a quanto riportato da The Wrap Salim Akil, showrunner della celebre serie DC Black Lightning, è stato accusato di molestie sessuali e ora è ufficialmente indagato dalla Warner Bros. Television.

Sposato con la collega e produttrice Mara Brock, Akil nel corso della sua carriera ha lavorato su una varietà di progetti, spesso collaborando con la sua compagna: ha prodotto lo show televisivo Love Is for OWN e ha diretto il film del 2012 Sparkle, ma è forse più conosciuto grazie al suo lavoro di showrunner per la popolare serie tv di CW incentrata sul supereroe DC Comics Jefferson Pierce, aka Black Lightning.

La serie con protagonista Cress Williams ha ottenuto recensioni favorevoli durante la messa in onda della prima stagione ed è attualmente in programmazione su The CW. Sfortunatamente, lo show ora sta facendo notizia per via della causa intentata contro Akil, accusato di aggressione sessuale nel corso di un rapporto extraconiugale. Secondo The Wrap, Akil negli ultimi dieci anni avrebbe avuto una relazione con la scrittrice e attrice Amber Dixon Brenner, che ora oltre ad aver reso pubblica tale relazione segreta ha accusato lo showrunner di abuso fisico, abuso sessuale e furto di proprietà intellettuale per la ealizzazione di Love is for OWN.

Sebbene queste accuse rimangano al di fuori del set di Black Lightning, la Warner Bros. Television ha avviato un'indagine per garantire la sicurezza del cast e della troupe della serie. Per il momento, tuttavia, la produzione della seconda stagione della serie DC non è stata sospesa.

Restate con noi per ulteriori aggiornamenti.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
0

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.