Black Mirror: Bandersnatch nominato agli Emmy Awards 2019

Black Mirror: Bandersnatch nominato agli Emmy Awards 2019
di

Black Mirror: Bandersnacht è stato un esperimento del creatore della serie Charlie Brooker. La critica ha particolarmente apprezzato l'episodio interattivo dello show targato Netflix, premiandolo con la nomination a miglior film televisivo. Intervistati da The Wrap, autore e produttore spiegano come avrebbe reagito Stefan alla notizia.

Charlie Brooker scherza affermando che: "Prima di tutto dovremmo spiegargli cosa sono gli Emmy, non so, dici che nel 1984 un cittadino inglese potrebbe conoscere cosa sono gli Emmy? Sarebbe sicuramente molto confuso". La produttrice Annabel Jones invece fa notare a tutti i fan della serie che: "Trovo divertente, quasi ironico, che ora delle persone dovranno votare per decidere di far vincere o meno Bandersnacht. L'interattività, lo scegliere la propria avventura, ha raggiunto un nuovo livello"

Vediamo se la serie riuscirà a convincere del tutto la giuria del celebre premio; nel frattempo vi consigliamo di leggere la nostra notizia sulla scena segreta di Black Mirror: Bandersnacht con protagonista Jerome F. Davies.

Per chi invece non avesse ancora visto il film interattivo, ecco la nostra recensione del film, l'opera ci racconta la storia del programmatore Stefan Butler, deciso a creare un videogioco basato sulla serie di libri-game di successo dal titolo Bandersnacht. Gli spettatori potranno decidere i comportamenti del protagonista, cambiando così le vicende del film.

FONTE: TheWrap
Quanto è interessante?
1