Blindspot: il cast e i creatori spiegano l'unicità della serie

di

In occasione del panel di Blindspot per il press tour estivo della Television Critics Association, tenutosi nella giornata di ieri a Beverly Hills, California, il cast e i creatori della serie hanno spiegato il motivo per cui lo show differisce da tutti gli altri drammi procedurali.

Per chi non lo sapesse, Blindspot sarà una serie che esordirà questo autunno sul network NBC. La trama prenderà avvio da un ritrovamento piuttosto insolito: una stana ragazza compare nel bel mezzo di Time Square in una grande sacca. L'unico indizio sulla sua identità è la moltitudine di misteriosi tatuaggi che la ragazza porta impressi sulla sua pelle. Ben presto, l'FBI scoprirà che ogni tatuaggio costituisce un'informazione fondamentale alla risoluzione di crimini che verranno commessi.

Il creatore della serie Martin Gero ha spiegato l'originalità di Blindspot dicendo che: "Lo show è un dramma procedurale per coloro che non amano i drammi procedurali; è una serie sui drammi dei personaggi per chi non ama assistere ai drammi dei personaggi. Dietro ogni episodio ci sarà una mitologia generale che abbraccia tutta la trama e che, nel contempo, subirà progressivamente profonde mutazioni. Molti hanno paragonato lo show a Prison Break e a The Blacklist, ma non credo che questa sia una cosa negativa. La serie sarà ricca di azione e verrà sviluppata un'originalità tutta sua.".

La prima stagione di Blindspot andrà in onda a partire da lunedì 21 settembre sul network NBC.


FONTE: Variety
Quanto è interessante?
0

Blindspot - Stagione 1

Blindspot - Stagione 1
  • Genere: Azione
  • Regia: Mark Pellington
  • Interpreti: Jaimie Alexander, Sullivan Stapleton, Ashley Johnson
  • Sceneggiatura: Martin Gero, Greg Berlanti
  • Nazione: Usa
  • +