Bob Iger e Adam Sandler piangono la scomparsa del giovane Cameron Boyce

Bob Iger e Adam Sandler piangono la scomparsa del giovane Cameron Boyce
di

Nella notte è scomparso Cameron Boyce, giovane protagonista di Descendants da tempo soffriva di gravi crisi epilettiche. Il CEO della Disney Bob Iger ha voluto esprimere tutto il rammarico da parte della compagnia.

"The Walt Disney Company piange la scomparsa di Cameron Boyce, un amico di molti di noi ricco di talento, cuore e vita, e di gran lunga troppo giovane per morire" ha scritto Iger in un comunicato su Twitter. "Le nostre preghiere vanno alla sua famiglia e ai suoi amici."

Ha pianto la scomparsa del ragazzo anche Adam Sandler, che ha voluto condividere i suoi ricordi in un toccante post di supporto alla sua famiglia e i suoi amici: "Troppo giovane. Troppo dolce. Troppo divertente. Semplicemente il più gentile, talentuoso e rispettabile ragazzo che potete trovare. Adoravo quel ragazzo. Teneva molto alla sua famiglia. Teneva molto a tutto il mondo. Grazie, Cameron, per tutto ciò che ci hai dato. Potevi dare ancora molto. Tutti i nostri cuori sono infranti. Un mio pensiero alla tua fantastica famiglia e le mie più profonde condoglianze."

Tra i tanti che hanno voluto ricordare Boyce c'è anche la sua giovane collega Skai Jackson, protagonista della serie Jessie di Disney Channel: "Sam, eri una persona unica. Il mio cuore sarà per sempre infranto. Sono davvero felice di aver passato quasi ogni giorno con te sul set, i tuoi abbracci sono i migliori. Vorrei averti abbracciato più stretto quando ti ho visto due mesi fa. Grazie mille per essere stato il fratello maggiore che non ho mai avuto... Sono così sconvolta che non riesco a smettere di piangere! Ti voglio tanto bene... vola alto. Sei l'angelo migliore."

Quanto è interessante?
4