Bob Odenkirk: "In Better Call Saul è sempre più vicino il crollo di Gene Takovic"

Bob Odenkirk: 'In Better Call Saul è sempre più vicino il crollo di Gene Takovic'
di

In Better Call Saul stiamo assistendo da anni allo sviluppo della personalità dello stravagante avvocato James 'Jimmy' McGill e del costante declino che lo porterà a smarrire la propria bussola morale. In un'intervista a The Wrap, Bob Odenkirk ha parlato di alcuni dettagli relativi a uno dei suoi alter ego: Gene Takovic.

La particolarità che contraddistingue Better Call Saul è lo sviluppo parallelo di due linee temporali. Ogni stagione, infatti, ha una parte iniziale ambientata dopo gli eventi di Breaking Bad ed è caratterizzata dalla scelta di ricorrere a un'estetica in bianco e nero, mentre il resto della stagione prosegue poi raccontando la vita di McGuill in un recente passato.

Le brevi parte ambientate nel futuro vedono il personaggio interpretato da Bob Odenkirk agire sotto la falsa identità di Gene Takovic, un uomo che vive con la costante paura di essere seguito o scoperto da qualcuno. A proposito di questo aspetto del personaggio, l'attore ha voluto sottolineare alcuni interessanti dettagli:

"C'è un piano che alla fine collegherà la storia di Gene Takovic con la fine della serie. Gene è un personaggio che ha difficoltà a mantenere segreta la sua copertura".

La conferma del crollo mentale di Gene è stata mostrata all'inizio della quarta stagione, quando l'uomo ha avuto grandi difficoltà nel momento di riferire i suoi dati personali all'ospedale "Non è più in grado di sopportarlo, penso che stia crollando".

Infine Odenkirk si è soffermato anche sull'ultimo tassello che porterà Jimmy a diventare definitivamente Saul Goodman, da ricercare nella figura del personaggio di Kim Wexler:

"Quando Kim se ne va via, probabilmente si crea una scisma così profondo che da quel punto in poi sarà impossibile rimanere ancora Jimmy. Non so quando accadrà, ma sarà interessante vederlo".

Better Call Saul è la serie prequel ambientata nello stesso universo televisivo di Breaking Bad, e sta riscuotendo un grande successo di pubblico e critica, come dimostrano anche le dichiarazioni di Guillermo del Toro. Non è stata ancora resa pubblica una data d'uscita per la nuova stagione, ma è già stato confermato che Better Call Saul non arriverà prima del 2020.

FONTE: Thewrap
Quanto è interessante?
3