Boba Fett in Star Wars: 5 storie prima di Disney Plus, tra cinema e fumetti

Boba Fett in Star Wars: 5 storie prima di Disney Plus, tra cinema e fumetti
di

The Book of Boba Fett è finalmente approdato su Disney+, e in molti hanno definito la serie di Star Wars noiosa, o almeno il suo primo episodio. Ma proviamo a fare un passo indietro, ricordando 5 storie che coinvolgono il personaggio tra cinema e fumetti prima della serie a lui dedicata.

LE ORIGINI DI FETT NELLA TRILOGIA PREQUEL
Nel film L'attacco dei cloni della trilogia prequel, vengono raccontate le origini del personaggio di Boba Fett, che nasce come clone del leggendario cacciatore di taglie Jango Fett. Dunque non è altro che la matrice originale per creare un esercito di cloni per la Vecchia Repubblica Galattica. Tuttavia Jango decide di tenere con sé uno dei cloni non modificati, e sceglie proprio Boba, a cui dà anche questo nome.

LA SUA PRESUNTA FINE NEL FILM "IL RITORNO DELLO JEDI"
Nel film Il ritorno dello Jedi, Boba Fett ha un ruolo minore, che però lo pone ugualmente al centro dell'azione. Infatti il personaggio si ritrova nel bel mezzo di una battaglia e incontra la sua (presunta) fine: Ian Solo lo colpisce involontariamente, accendendo i razzi che ha sulla schiena che lo fanno finire tra le fauci del Sarlacc. Tutti hanno pensato che a questo punto non lo avrebbero più rivisto, ma così non è stato. Dunque ci si è a lungo chiesti come sia sopravvissuto Boba Fett.

PROVA A VENDICARE IL PADRE IN "THE CLONE WARS"
Nella serie televisiva Star Wars: The clone wars, Boba non è affatto interessato alla guerra dei cloni, ma vuole vendicare la morte del padre, avvenuta alla fine de L'attacco dei cloni per mano di Mace Windu. Si unisce dunque a tre cacciatori di taglie, Aurra Sing, Bossk e Castas. I quattro tenteranno più volte di uccidere il maestro Jedi senza successo, venendo invece catturati e in alcuni casi incontrando la morte. Alla fine Boba capirà che il punto è seguire le orme del padre, e in pochi anni diventerà il più grande sicario della Galassia.

BOBA E IL VIRUS NEI FUMETTI
In uno dei fumetti Ian Solo e Chewbecca trovano un talismano utilizzato dall'impero con i prigionieri, che infetta chiunque lo possegga con un virus. A quel punto Luke, C-3PO e R2-D2 devono salvarli, e si recano a Panna, dove incontrano e chiedono aiuto a Boba. Tuttavia Luke si fa contagiare dal virus inavvertitamente, e dunque finisce per cadere in un sonno profondo. A questo punto Boba e Chewbecca vanno a prendere il siero per curarlo. Qui scopriamo che Boba è in contatto con Dart Fener, a cui racconta di star eseguendo il suo compito di spiare i ribelli. Dopo alcune peripezie i due raggiungono Ian e Luke e li curano, ma R2-D2 e C-3PO rivelano il tradimento di Boba, e mentre gli altri si rendono conto di cosa sia accaduto, Fett apre il portello del Falcon e fugge via da Panna.

DART FENER GLI AFFIDA UNA MISSIONE NEI FUMETTI
Qui Dart Fener affida a Boba una missione molto difficile. Gli dice infatti di recuperare uno scrigno con un gran tesoro, da non aprire assolutamente, o alla fine della missione dovrà ucciderlo. In verità è ben cosciente del fatto che Fett non resisterà, e infatti a un certo punto proprio per questo motivo prende vita uno scontro con il Sith che termina con l'incredibile salvataggio di Boba.

Quanto è interessante?
4