BoJack Horseman, scoprite di cosa è più orgoglioso il creatore della serie

BoJack Horseman, scoprite di cosa è più orgoglioso il creatore della serie
di

Raphael Bob-Waksberg, creatore dello show animato Netflix, BoJack Horseman, ha raccontato il motivo che l'ha reso più orgoglioso di aver realizzato la serie. E non si tratta del successo ottenuto, sia da parte della critica che dal pubblico, ma sentire i fan dire che lo show ha dato loro un modo per parlare più apertamente dei loro sentimenti.

"Penso che la cosa di cui sono più orgoglioso di BoJack Horseman, e di cui sono rimasto più sorpreso, è l'effetto che ha avuto nelle persone. I modi in cui aiuta le persone a parlare dei propri sentimenti ai propri cari o al loro terapeuta forse. I modi in cui lo show li ha incoraggiati a ricevere aiuto per i propri problemi. Per sentirsi meno soli. Per dare loro un linguaggio, per articolare i sentimenti che hanno provato, che forse hanno pensato di avere soltanto loro" ha spiegato Raphael Bob-Waksberg.

"Ciò che mi rende davvero felice quando incontro i miei fan è sentirmi dire 'Grazie, il tuo show mi ha dato un modo per parlare di qualcosa che stavo attraversando e di cui non riuscivo a parlare'. Ne sono immensamente orgoglioso" ha dichiarato il creatore dello show con protagonista un cavallo antropomorfo.
"Quando abbiamo iniziato con BoJack si è capito che il modello Netflix doveva dare agli show il tempo di trovare un pubblico e di creare quel pubblico, e ricordo che mi fu detto 'Ci aspettiamo che il più grande giorno della prima stagione di BoJack Horseman sia quando annunceremo la seconda stagione'".
Su Everyeye trovate la recensione della sesta stagione di Bojack Horseman e i poster dei film degli Oscar 2020 nella 'versione BoJack'.

Quanto è interessante?
1