Per il boss di CBS The Big Bang Theory meritava più rispetto agli Emmy

Per il boss di CBS The Big Bang Theory meritava più rispetto agli Emmy
di

Kelly Kahl non ci sta: il presidente di CBS ha voluto dire alcune parole riguardo alle nomination per gli Emmy, a suo dire decisamente poco generose con The Big Bang Theory, serie di punta del noto network americano conclusasi quest'anno.

La serie sulle avventure di Sheldon, Leonard e soci ha in realtà ricevuto un po' di candidature, ma si tratta praticamente di soli premi tecnici: nessuna possibilità di riconoscimento, quindi, per le categorie più ambite.

La cosa, al presidente di CBS, non è andata per niente giù: "Penso che The Big Bang Theory sia una delle migliori commedie nella storia della TV, penso regga il confronto senza problemi con qualunque altro show, che sia nominato agli Emmy o no. Se penso, ultimamente, che avremmo meritato un po' più di rispetto da parte dell'Academy? Certo che lo penso" ha polemizzato Kahl.

Chissà se la polemica si chiuderà qui o se ci saranno risposte da parte della stessa Academy. Nessuna dichiarazione, d'altronde, è stata rilasciata sull'argomento da parte degli attori protagonisti. I fan, inoltre, hanno provato molta tristezza nell'ascoltare le parole di Kaley Cuoco, che ha ammesso di non aver praticamente mai parlato con i suoi compagni d'avventura dalla fine della serie. Effetti della malinconia o semplice corso degli eventi?

FONTE: TVguide
Quanto è interessante?
4