Brandon Routh di Crisi sulle Terre Infinite rivela se riprenderà il ruolo di Superman

Brandon Routh di Crisi sulle Terre Infinite rivela se riprenderà il ruolo di Superman
di

Come avete potuto leggere in una nostra precedente notizia, Brandon Routh non era convinto di ritornare come Superman in Crisi sulle Terre Infinite, ma dopo aver visto la sua convincente interpretazione sono in molti a chiedergli di riprendere ancora la parte di uno dei personaggi DC più famosi.

Parlando ai microfoni di Den of Geek scopriamo che l'attore ha affermato di aver accettato il ruolo solo per chiudere definitivamente un capitolo iniziato nel 2006 con il film "Superman Returns", inoltre rivela di essere soddisfatto della sua storia, ma di essere disponibile per un nuovo progetto: "Mi sono avvicinato a questa parte come se fosse l'ultima volta, era una cosa molto importante per me. Era una delle cose che ho subito chiarito mentre ero al telefono con Marc Guggenheim. Perché se continuavo a voler fare di più non sarei mai rimasto soddisfatto e non volevo che finisse così. Quindi mi sono avvicinato alla parte pensando che non importa quante battute avrei avuto o quanto sarei stato sullo schermo, ma sarei rimasto soddisfatto per come si è conclusa la mia storia".

L'intervista continua poi con una parte che farà felici tutti i fan del personaggio: "Per questo ho accettato. Sono comunque molto felice per questo ruolo, darò il massimo e poi mi ritirerò come Superman. Sono molto grato per questa opportunità, ho potuto chiudere definitivamente tutte le questioni di Superman Returns. Ma se dovesse esserci un'altra possibilità sarei felice di riprendere il ruolo".

Nelle prossime settimane sapremo sicuramente qualcosa in più riguardo eventuali progetti di Brandon Routh, nel frattempo vi lasciamo con le nostre prime impressioni di Crisi sulle Terre Infinite.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
1