Breaking Bad, il significato nascosto delle intro di alcuni episodi della seconda stagione

Breaking Bad, il significato nascosto delle intro di alcuni episodi della seconda stagione
di

Quattro episodi della seconda stagione di Breaking Bad si aprono con alcune intro in bianco e nero che sembrano scollegate da ciò che vediamo nelle puntate, tuttavia, non è proprio così. I brevi filmati in realtà anticipano il finale della seconda stagione e nascondono un evento catastrofico nei titoli.

Breaking Bad è andata in onda dal 2008 al 2013 su AMC, la serie vedeva protagonisti Bryan Cranston ed Aaron Paul ed è stata creata da Vince Gilligan che è stato super attento ad ogni dettaglio dello show, dal titolo dell'ultimo episodio di Breaking Bad al numero di puntate di Breaking Bad, tutto ha un significato particolare e niente è stato lasciato al caso.

Ricorderete tutti quando nella seconda stagione dello show, due aeroplani si sono scontrati sopra la casa di Walter White (Bryan Cranston) e l'aereo Boeing 737 ha provocato detriti, come il famosissimo e iconico orso rosa, atterrando nella sua proprietà.

L'incidente ci è stato anticipato durante la seconda stagione nel primo, quarto e decimo episodio prima di esserci mostrato nel finale. Le intro in bianco e nero che aprono alcuni episodi appaiono nel primo, intitolato Tutto cambia (Seven Thirty-Seven), nel quarto episodio intitolato Giù (Down) nel decimo episodio Game Over (Over) e nell’ultimo intitolato Albuquerque (ABQ). "ABQ" è l'abbreviazione di Albuquerque, il luogo in cui è stato girato Breaking Bad.

Quando combiniamo questi quattro titoli insieme otteniamo: 'Seven Thirty-Seven / Down / Over / ABQ'. Il messaggio nascosto nei titoli degli episodi che si aprono con le intro in bianco e nero prefigura quindi l'incidente aereo nell'episodio finale della stagione.

In Breaking Bad, l'incidente ha visto l'aereo di linea commerciale 737, noto come Wayfarer 515, scontrarsi con un aereo charter su Albuquerque, nel New Mexico, tutti i 167 passeggeri sono morti nello schianto.

È stato successivamente stabilito che l'incidente è avvenuto a causa di un errore del controllore del traffico aereo. L'uomo poi ritenuto responsabile era il padre di Jane Margolis (Krysten Ritter), morta dopo che Walter non l'ha aiutata a salvarsi dal soffocamento dal suo stesso vomito dopo un’overdose.

L'associazione di Walter White con la morte di Jane lo rende parzialmente responsabile dell'incidente mostrato nel finale della seconda stagione. Non ci sorprende scoprire che anche in questo caso Gilligan ha studiato alla perfezione i dettagli "nascondendo" i flashfoward e le conseguenze dello schianto negli episodi precedenti al gran finale e anticipando il disastro nei titoli degli episodi.

Sono talmente tanti gli indizi lascati in giro dai creatori di Breaking Bad che ad ogni rewatch si scopre qualcosa di nuovo di una delle serie tv più amate di sempre, eravate a conoscenza di questa curiosità? Fatecelo sapere nei commenti!

Scoprite quali personaggi principali di Breaking Bad non interagiscono mai tra loro e quali oggetti di scena di Breaking Bad si è portato a casa Aaron Paul nei nostri approfondimenti.

Quanto è interessante?
3