Breaking Bad e la teoria su Heisenberg: Walt assorbe la personalità dei suoi villain?

Breaking Bad e la teoria su Heisenberg: Walt assorbe la personalità dei suoi villain?
di

Walter White è cambiato molto da quando lo abbiamo conosciuto per la prima volta come docile insegnante di chimica che aveva accettato un secondo lavoro in un autolavaggio a causa della gravidanza di sua moglie. Walt non è solo diventato un cattivo, è diventato un riflesso di ogni villain che ha affrontato nel suo viaggio di cinque stagioni.

All’inizio della serie, Walt era davvero motivato dal desiderio di garantire stabilità economica alla sua famiglia e giustificava ogni sua scelta per questo motivo. Ma col passare del tempo la sua era anche sete di potere e di grandezza, per sopravvivere in quel mondo e prosperare con il suo impero di metanfetamina, Walt dovette trasformarsi in uno spietato assassino. E facendo ciò, ha acquisito tratti della personalità che erano evidenti nei suoi nemici.

Nella prima stagione di Breaking Bad Walt e Jesse furono costretti a tenere prigioniero Krazy-8, uno spacciatore diventato informatore, nel seminterrato di Pinkman. Vediamo Walt preparare un sandwich per Krazy-8 che lo preferisce senza la crosta. Dopo un tentativo di accoltellamento, Walt finì per soffocare Krazy-8 e nella terza stagione vediamo Walt mentre tagliava la crosta dai suoi panini, un'abitudine che aveva preso da una delle sue prime vittime.

Gus Fring è una delle vittime d'eccellenza di Walt, dopo alcuni tentativi falliti Walt ha finalmente ucciso Gus nel finale della quarta stagione con l'aiuto di una bomba e Hector Salamanca. Nella quinta stagione di Breaking Bad vediamo Walt guidare una vecchia Volvo. Questo potrebbe non aver alcun senso, ma Gus ha guidato un vecchio modello Volvo nei primi episodi della stagione. Hank aveva persino affermato che macchine del genere consentono ai criminali di nascondersi in bella vista.

Inoltre Gus era ricco ormai, ma era spinto da una sete infinita di potere e denaro. Walt, che aveva accumulato abbastanza soldi per lasciare la sua famiglia vivere una vita più che dignitosa, fu lentamente motivato da quella stessa avidità, desiderio di controllo e spietatezza.

Il secondo personaggio principale che Walt ha ucciso personalmente è stato Mike Ehrmantraut e da lui ha copiato il ghiaccio nelle bevande oltre che un atteggiamento più spavaldo. Ebbene sì, sembra un elemento di poco conto ma Walt non ha mai bevuto i suoi drink con ghiaccio. Dopo aver ucciso Mike, Walt ha iniziato a desiderare il ghiaccio nei suoi drink. Ciò è stato confermato nell'ottavo episodio della quinta stagione quando Hank gli ha offerto da bere e Walt lo ha richiesto con ghiaccio.

Il motivo per cui Walt ha copiato le caratteristiche di quelli che erano i suoi nemici e poi le sue vittime non è mai stato chiarito, ma probabilmente i sensi di colpa di Walt gridavano dal suo subconscio. O più semplicemente, stava cercando di imitare le qualità che considerava efficaci per sopravvivere nel mondo criminale.

Leggete il nostro approfondimento sulle 5 scene top di Breakin Bad e perché i cugini Tuco strisciano nella terza stagione di Breaking Bad.

Quanto è interessante?
5