Breaking Bad, tre attori che Vince Gilligan avrebbe voluto nel cast

Breaking Bad, tre attori che Vince Gilligan avrebbe voluto nel cast
di

Tutti i fan di Breaking Bad sono più che entusiasti del cast messo insieme da Vince Gilligan ed il suo team per la serie tv, tuttavia il creatore di una delle serie più amate di sempre ha rivelato che avrebbe voluto lavorare insieme a tre attori in particolare.

Per molti Breaking Bad è la serie definitiva, andata in onda su AMC dal 2008 al 2013, che si è trasformata da uno spettacolo di culto a un vero successo pop, incantando milioni di fan e vincendo 16 Emmy: quattro per Bryan Cranston nel ruolo di Walter White, tre per Aaron Paul come Jesse Pinkman e due per Anna Gunn come Skyler White. Insomma, quasi tutto è andato secondo i piani, ed i risultati ottenuti da Breaking Bad sono stati più che soddisfacenti, ma c'era un modo per rendere la serie ancora più perfetta?

Forse sì, perché c'erano degli attori che il creatore Gilligan avrebbe voluto ospitare in ruoli da guest star: "Non potrei essere più felice del casting nello show", ha detto a EW. “Sono davvero contento dei personaggi che abbiamo avuto. Avremmo dovuto creare un personaggio in più per il quale non avevo mai avuto alcun piano. Non abbiamo mai voluto attori molto riconoscibili nello show perché sentivamo che avrebbe potuto alterare la realtà della serie. Il mondo di Albuquerque sembrava abbastanza reale, perché non avevamo star del cinema nello show, che facevano cameo".

Ma detto questo, Gilligan ha rivelato che per qualcuno avrebbe fatto un'eccezione:

"Quando eravamo circa a metà dello spettacolo, avrei voluto sapere quanto Samuel L. Jackson amasse Breaking Bad. L’ho scoperto dopo che è finito. Quando l'ho incontrato, Jackson ha detto: 'Volevo solo entrare e ordinare il pollo da Gus Fring! L'avrei fatto!' ho risposto, 'Santo cielo! Vorrei averlo saputo!'”.

A quanto pare, Jackson non era l'unico attore per il quale Gilligan avrebbe infranto la regola delle guest star famose. "Avrei potuto fare un'eccezione per Robin Williams, sarebbe stato dannatamente fantastico, o Clint Eastwood. Non so se Clint Eastwood abbia mai visto Breaking Bad, ma Dio sa che avrei mosso cielo e terra per averlo. Sam Jackson e Clint Eastwood sarebbe stato fantastico. Amo quei ragazzi".

Ma quali ruolo avrebbero potuto interpretare questi due vincitori di Oscar?

"Sarei stato felice che facessero qualsiasi cosa. Avrei semplicemente detto loro, 'Cosa volete fare?', e l'avremmo capito da lì. Ma sai cosa? È un bene che tu non realizzi tutti i tuoi desideri, lo è davvero. Perché avrei fatto qualcosa del genere e avrebbe cambiato la realtà dello spettacolo. Quindi in realtà è meglio come è andata a finire. Onestamente, non ho lamentele per come si è rivelato l'intero spettacolo…. È una bella sensazione, non credo che la proverò mai più".

Vi sarebbe piaciuto vedere Jackson, Williams o Eastwood in Breaking Bad? Quali attori avreste voluto vedere nella serie? Fatecelo sapere nei commenti e scoprite quale destino RJ Mitte desiderava per Walter Jr. in Breaking Bad.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
2