Netflix

Bridgerton 2, Jonathan Bailey sulla scena della vasca da bagno: "Ero in imbarazzo"

Bridgerton 2, Jonathan Bailey sulla scena della vasca da bagno: 'Ero in imbarazzo'
di

Jonathan Bailey, attore che ha interpretato Anthony Bridgerton nella Stagione 2 di Bridgerton, ha rivelato che l'esperienza dietro le quinte dell'essere un rubacuori sullo schermo non è sempre rosea come viene descritta. Bailey ha rivelato di essersi sentito "un po' in imbarazzo" per l'ormai iconica scena della vasca da bagno durante la stagione.

"In realtà c'era una telecamera nell'acqua tra le mie gambe che mi guardava", ha raccontato Bailey al Los Angeles Times a proposito delle riprese di quella scena. "Era quasi come un parto in acqua. E ricordo che dopo ero davvero sconvolto da me stesso per la giornata che avevamo vissuto e molto confuso, perché non si può davvero spiegare a nessuno".

Bailey ha continuato: "È successo quando le regole sono cambiate e si poteva incontrare gente fuori, così quella sera sono andato in un pub e ho bevuto una birra con i miei amici. Quando mi sono alzato per prendere il secondo giro, ho pensato: 'Mi sto irritando un po''. E mi sono reso conto che avevo ancora il perizoma, perché ero così traumatizzato che sono scappato così in fretta dal set che non mi ero nemmeno tolto il pezzo. Ce l'ho ancora oggi".

Bridgerton 2 è stata vista per un totale di 627,11 milioni di ore nei suoi primi 28 giorni di programmazione, superando la prima stagione che aveva fatto registrare 625,49 milioni di ore nello stesso arco di tempo. Ma quante stagioni di Bridgerton ci saranno? I fan si chiedono se la serie proseguirà ancora per diverso tempo oppure chiuderà i battenti dopo pochi cicli di episodi.

Per quanto riguarda Bridgerton 2, Nielsen ha informato inoltre che il 76% degli spettatori nella sua prima settimana di programmazione era composto da donne.

Su queste pagine potete recuperare la recensione di Bridgerton 2.

Quanto è interessante?
1