Bridgerton 2, una star sull'addio di Regé-Jean Page: dovevate aspettarvelo

Bridgerton 2, una star sull'addio di Regé-Jean Page: dovevate aspettarvelo
di

Un paio di settimane fa i fan di Bridgerton ricevevano una notizia alquanto spiazzante: Regé-Jean Page a.k.a. il Duca di Hastings non sarà nella seconda stagione dello show. Ma sarà stato davvero un addio così inaspettato? Sentiamo che ha da dire una sua co-star.

L'assenza di Simon (Regé-Jean Page) dalla seconda stagione di Bridgerton sembra aver profondamente colpito i fan della serie Netflix, che non si aspettavano un addio così precoce, soprattutto vista la popolarità di cui godono attore e personaggio.

Eppure i motivi della decisione, o almeno alcuni essi, sono stati resi noti fin dal principio: "È un arco narrativo di una singola stagione. Avrà un inizio, uno svolgimento e una fine nel giro di un anno" aveva raccontato Page ai microfoni di Variety, ricordando il pitch dei produttori "E io ho pensato che fosse davvero interessante, perché sembrava quasi una miniserie. E potevo arrivare, dare il mio contributo, e poi la famiglia Bridgerton avrebbe portato avanti il resto".

Del resto, la seconda stagione di Bridgerton avrà come protagonista Lord Anthony (Jonathan Bailey), e le altre a seguire seguiranno ognuna un altro membro della famiglia, proprio come succede nei libri. Ed è quello che ribadisce anche Adjoa Andoh, interprete di Lady Danbury nello show Netflix: "Siamo seguendo lo schema dei bellissimi romanzi di Julia Quinn. Ci sono otto ragazzi Bridgerton: una è andata, ne mancano sette. La seconda stagione è tutta per Anthony quindi ecco qua. È questo l'arco narrativo".

Intanto, la serie tv di Shondaland è stato rinnovata da Netflix per altre due stagioni.

FONTE: E! Online
Quanto è interessante?
1