Bridgerton: le scene di ballo più complesse di quelle intime secondo i protagonisti

Bridgerton: le scene di ballo più complesse di quelle intime secondo i protagonisti
di

Regé-Jean Page è divenuto in pochissimo tempo una star internazionale grazie alla sua interpretazione del Duca di Hastings nella prima stagione della serie televisiva di successo di Netflix Bridgerton e insieme a lui anche Phoebe Dynevor, l'attrice di Daphne Bridgerton.

L'attore, in una recente intervista, ha raccontato un retroscena alquanto singolare sulla produzione della prima stagione. Dopo aver risposto ad alcune domande anche abbastanza intime come, ad esempio, se vita privata attira tante donne quante nella serie a cui ha risposto in maniera ironica:

"Fortunatamente per me attiro molte meno mamme che hanno figlie da accasare rispetto a Bridgerton. E dato che stiamo vivendo nel pieno di una pandemia, la mia vita amorosa si riduce al mio appartamento, dove vivo solo con la mia collezione di libri".

Page ha, poi, rivelato una curiosità interessante alla domanda: nella serie ci sono parecchie scene di sesso. Come ci si prepara? La sua risposta è stata la seguente:

"È più facile girare una scena di sesso che una di ballo. Abbiamo passato ore e ore con Phoebe (Dynevor) per imparare a danzare come all'epoca, per sembrare dei veri esperti. Se ci fosse una raccolta di errori sul set, vedreste che più di una volta ci siamo pestati i piedi. Siamo anche caduti! Ci siamo divertiti come due bambini in quei momenti, e le risate erano difficili da evitare. Nelle scene di sesso, il posizionamento di ogni mano o parte del corpo viene ripetuto e studiato al millimetro, con il consenso di ogni persona. Ha un grande effetto sullo schermo, ma in realtà sono scene molto tecniche".

Dello stesso pensiero è stata Phoebe, la quale in un'altra intervista ha rivelato:

"La danza era inizialmente davvero terrificante, probabilmente più che andare a cavallo o girare scene di sesso, perché ho sempre detto che non sapevo ballare. È stato davvero spaventoso, ma il nostro coreografo Jack Murphy è stato fantastico. C'erano così tanti balli e così tanto da imparare, ma lui ha reso tutto facile e divertente."

Intanto Regé-Jean Page sembra essere tra i favoriti per il ruolo di James Bond dopo l'addio di Daniel Craig. L'attore sarebbe sicuramente felicissimo di vestire i panni dell'iconico Agente 007. Chissà come andranno le cose. Per scoprirlo, non ci resta che attendere.

Quanto è interessante?
0