Brooklyn Nine-Nine, l'ottava stagione conterrà una storia sulla brutalità della polizia

Brooklyn Nine-Nine, l'ottava stagione conterrà una storia sulla brutalità della polizia
di

Dopo il caso George Floyd, e tutto ciò che ne è conseguito negli Stati Uniti e nel mondo negli ultimi mesi, è diventato molto più difficile scrivere una serie comedy sulla polizia. Gli autori di Brooklyn Nine-Nine stanno riflettendo su come adattare la stagione 8 della serie agli innegabili cambiamenti avvenuti nella società.

Alla luce delle proteste del movimento Black Lives Matter per la violenza della polizia e per le diseguaglianze razziali, a quanto pare la produzione ha ritenuto opportuno cancellare almeno quattro episodi della nuova stagione della serie NBC, ed è intenzionata ad affrontare la questione senza concedere sconti.

Dan Goor, co-creatore di Brooklyn Nine-Nine, ha inoltre confermato a Variety che gli sceneggiatori stanno realizzando una trama proprio sulla brutalità della polizia. "Vogliamo assicurarci di farlo bene" ha detto, senza entrare nei dettagli. "Cerchiamo di garantire che la questione sia sufficientemente approfondita."

Anche l'attore Andre Braugher, come ha raccontato già in passato, è sulla stessa lunghezza d'onda. "Brooklyn Nine-Nine deve impegnarsi, come commedia, a raccontare la storia di come accadono queste cose e come ci si possa fare i conti. Non ho risposte facili, né posso entrare nella mente dello staff degli scrittori."

La questione razziale era già stata sfiorata nell'episodio della quarta stagione intitolato Moo Moo, in cui Terry (Terry Crews) viene fermato e quasi arrestato da un poliziotto bianco. In quel caso il personaggio di Braugher, il capitano Ray Holt, invita Terry a non sporgere denuncia: ma come si comportebbe Holt oggi? "Non ho idea di come sarà la stagione 8 di Brooklyn Nine-Nine, perché tutto è cambiato" ha continuato Braugher. "Potrebbe essere una stagione davvero rivoluzionaria di cui saremo tutti molto, molto orgogliosi, o finiremo con la faccia a terra. [...] Ma credo ci siano buone possibilità di raccontare il tipo di storie che finora si sono viste solo in show più tosti."

FONTE: TV Guide
Quanto è interessante?
1