Bufera su Sergio Sylvestre: il cantante dimentica l'Inno di Mameli durante la Coppa Italia

Bufera su Sergio Sylvestre: il cantante dimentica l'Inno di Mameli durante la Coppa Italia
di

Bufera su internet ed i social i danni di Sergio Sylvestre, che è stato attaccato da molti a causa della sua esibizione a ridosso della finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus. Il vincitore di Amici infatti è stato attaccato da molti in quanto ha dimenticato le parole dell'Inno di Mameli.

A far discutere è anche il gesto del pugno chiuso che Sylvestre ha esibito, seguito dalla fase "no justice, no peace".

Sui social i commenti sono impietosi: alcuni hanno sottolineato che la scelta di far cantare l'inno ad una persona straniera (Sylvestre è americano) altro non è che una "sceneggiata simbolica" per inviare messaggi contro il razzismo, in un momento particolare non solo per la nostra nazione ma anche per gli Stati Uniti.

Alcuni però hanno voluto giustificarlo in quanto l'emozione gli ha giocato un brutto scherzo, ed infatti è stato ripreso un tweet pubblicato su Twitter in cui Sylvestre si diceva molto emozionato per aver avuto l'onore di "cantare l'Inno Nazionale prima della finale di Coppa Italia. Sarà un onore esibirmi sulle note dell'Inno Nazionale del Paese che mi ha accolto a braccia aperte e che è diventato la mia casa".

Dopo l'errore lo stesso Sylvestre ha affermato che "è stata una serata molto emozionante, non sono mai stato così emozionato neanche quando sono stato ad Amici o a Sanremo. Sentire questo eco così forte, in uno stadio così vuoto mi ha fatto bloccare. Mi è venuta una tristezza molto forte, queste cose qui mi bloccano, perché mi coinvolge tanto. Vedere un palco così vuoto è un peccato solo questo".

Quanto è interessante?
2