Buffy, Sarah Michelle Gellar conferma che non parteciperà al reboot

Buffy, Sarah Michelle Gellar conferma che non parteciperà al reboot
di

Non abbiamo notizie sul reboot di Buffy - L'ammazzavampiri ormai da quasi tre anni, e viste le vicende che hanno colpito di recente Joss Whedon potrebbe passare ancora diverso tempo prima di avere novità concrete sul progetto. Tuttavia una cosa sembra ormai certa: Sarah Michelle Gellar non ne farà parte.

"Quello che ha funzionato per Buffy era il fatto che i mostri rappresentavano una metafora degli orrori moderni dell'adolescenza. Non credo di essere io, non credo che dovrei essere io a farlo" ha ribadito la star durante un'ospitata al podcast Save the Bell di Mario Lopez (via Digital Spy). "Sono troppo stanca e irritabile per rimettermi a fare quel lavoro. Ma sono felice che la sua storia resista e le persone ne vogliano ancora."

Nel corso dell'intervista, l'attrice non ha voluto aggiungere ulteriori commenti sulla questione tra la sua ex co-star Charisma Carpenter e Joss Whedon, quest'ultimo accusato di aver creato un "ambiente di lavoro tossico" proprio sul set di Buffy - L'ammazzavampiri. La Geller ha già infatti preso le distanze dal creatore della serie qualche giorno fa tramite un post su Instagram, in cui ha dichiarato: "Nonostante per me sia un onore vedere il mio nome associato a quello di Buffy Summers, non voglio che rimanga associato per sempre a quello di Joss Whedon. Attualmente sono impegnata a provvedere alla mia famiglia e a sopravvivere a una pandemia, quindi per il momento non rilascerò altre dichiarazioni in merito. Ma starò sempre dalla parte delle vittime degli abusi e sarò sempre orgogliosa di chi riesce a denunciarle."

FONTE: DS
Quanto è interessante?
1