Carlo Conti salvato dalla moglie: "Ero malato di dongiovannite, desideravo molte donne"

Carlo Conti salvato dalla moglie: 'Ero malato di dongiovannite, desideravo molte donne'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Carlo Conti è sicuramente uno dei volti più noti della televisione italiana, ma forse non tutti conoscono il suo lato più romantico: a salvarlo dalle sue numerose relazioni è arrivata Francesca Vaccaro.

I due si sono conosciuti sul set televisivo di Domenica In, programma nel quale lei lavorava come costumista. Più giovane di lui di undici anni, Francesca ha accettato la sua proposta di matrimonio nel 2012 e da allora sono inseparabili. È bastato un solo sguardo per stravolgere il mondo del conduttore italiano.

"Prima di conoscerla, ero malato di ‘dongiovannite’. Quando l’ho conosciuta, l’insopprimibile desiderio di amare più donne possibile si è trasformato nell’aspirazione ad amarne una sola", ha rivelato conti a VistoTv.

Nonostante il colpo di fulmine, comunque, sembra che le vecchie abitudini non siano scomparse immediatamente: “L’unico rammarico che ho ogni tanto è di non aver sposato Francesca almeno tre o quattro anni prima, invece di fare un po’ il ragazzaccio e di tirarla un po’ per le lunghe” ha rivelato poi".

Il suo essere un inguaribile Don Giovanni sarebbe potuto costargli caro, ma il conduttore è riuscito a riprendere al volo il rapporto e a scegliere la sua futura moglie tra tutte le altre. Meglio tardi che mai, e ad oggi la famiglia sembra essere molto unita, soprattutto dopo la nascita del figlio Matteo.

Per gli appassionati di TV segnaliamo l'arrivo di Chiambretti alla conduzione di Tiki Taka e Temptation Island con Alessia Marcuzzi.

Quanto è interessante?
3