Il cartello di Guadalajara è in fermento nel trailer di Narcos: Messico 2

Il cartello di Guadalajara è in fermento nel trailer di Narcos: Messico 2
di

Difficile che in un cartello della droga si vivano tempi tranquilli: Narcos ce l'ha mostrato sin dai suoi primi episodi, quando a essere narrate erano le gesta del più famoso dei signori della droga, Pablo Escobar. Se i nomi cambiano, però, le dinamiche restano le stesse.

L'abbiamo visto nella prima stagione di Narcos: Messico, serie nata come quarta stagione del fortunato show Netflix ed evolutasi poi in un vero e proprio spin-off incentrato sulle vicende dei cartelli messicani, in particolare quello di Guadalajara.

Seguendo le vicende dell'agente DEA Enrique Camarena abbiamo dunque imparato a conoscere Felix Gallardo, El Chapo e tutti gli altri protagonisti del narcotraffico messicano e dei suoi equilibri, inevitabilmente destinati a cambiare nel corso di questa seconda stagione a partire dal suo protagonista.

Michael Peña non tornerà infatti a vestire i panni di Kiki Camarena, brutalmente assassinato sul finale della prima stagione. Al suo posto troveremo come protagonista l'agente Walt Breslin, voce narrante della prima stagione, interpretato da Scoot McNairy.

Il poster di Narcos: Messico 2 rilasciato poco tempo fa aveva anticipato con il suo stile vagamente psichedelico quello che sarà probabilmente il mood di questa nuova stagione; in questo nuovo trailer le cose, però, si fanno decisamente più serie.

Quanto è interessante?
1