Netflix

La casa di carta 4, per alcuni americani avrebbe alcune scene di violenza gratuita

La casa di carta 4, per alcuni americani avrebbe alcune scene di violenza gratuita
di

È tornata oggi con i restati otto episodi della seconda stagione (che costituirebbero la Quarta Parte) la dibattuta e seguitissima La casa di carta, serie originale spagnola di NetflixAlex Pina che segue le avventure de La Banda del Professore, ora occupata in una rapina al Banco de Espana di Madrid.

Si riprende esattamente da dove avevamo lasciato i nostri protagonisti: bloccati all'interno del Banco e con Nairobi (Alba Flores) colpita al polmone da un cecchino. Il primo episodi ci rivela che il gruppo guidato da Palermo e Tokyo riesce a salvare in qualche modo la vita della compagna, in una scena già abbastanza esplicita e viscerale, ma è comunque in una sequenza del quarto episodio soprattutto che gli americani hanno avuto da ridire.

Stando infatti a Digital Spy e ad altre recensioni, la quarta parte de La casa di carta avrebbe avuto una svolta molto più violenta ma in modo totalmente gratuito. Il sito cita ad esempio una scena in cui Berlino, nel passato, durante l'organizzazione del colpo al Banco con il Professore e Palermo, in un bar decide di punire un uomo che rideva del suo farfallino castrandolo a colpi di forchetta nel bagno del locale.

Sta a voi poi giudicare se sia gratuito o meno, ma a nostro avviso, per quanto la serie continui ad avere un ritmo, una sceneggiatura e interpretazioni derivative, ripetitive e non del tutto convincenti, sotto questo particolare aspetto non ci sembra così violenta rispetto ad altra produzioni.

Vi lasciamo alla recensione dei primi 5 episodi de La casa di carta 4.

FONTE: DS
Quanto è interessante?
2