Netflix

La Casa di Carta: Alvaro Morte rifiuta una parte ad Hollywood, ecco perché

La Casa di Carta: Alvaro Morte rifiuta una parte ad Hollywood, ecco perché
di

Continuano le interviste ad Alvaro Morte de La Casa di Carta: questa volta il Professore ha voluto parlare della sua carriera e dei diversi motivi che lo hanno spinto a rifiutare dei lavori ad Hollywood.

Alvaro Morte è stato intervistato dai giornalisti di "Vertele!", in occasione della messa in onda di "The Head", serie TV in cui è presente anche l'attore protagonista dello show di Netflix. Tra le domande più interessanti, Alvaro Morte ha dovuto parlare anche del suo futuro, e se deciderà di dedicarsi maggiormente a produzioni internazionali, anche grazie alla notorietà raggiunta grazie al suo lavoro ne La Casa di Carta. Ecco la risposta dell'attore: "Ora come ora preferisco decidere di lavorare nei progetti che mi piacciono di più, piuttosto che accettare un ruolo solo perché è in inglese. Non penso che favorirò un grande progetto internazionale piuttosto che una piccola parte in Spagna".

Ha poi continuato facendo un esempio su un progetto che ha rifiutato: "Mi avevano proposto una commedia ad Hollywood, insieme ad una famosa attrice americana, ma ho rifiutato perché non mi piaceva la sceneggiatura". Se siete interessati ad altri retroscena sulla serie prodotta da Netflix, vi segnaliamo questa intervista all'interprete di Helsinki ne La Casa di Carta.

FONTE: vertele
Quanto è interessante?
3