La Casa di Carta, quali sono state le scene più difficili da girare? Scopriamolo

La Casa di Carta, quali sono state le scene più difficili da girare? Scopriamolo
di

La Casa di Carta non era partita come un gran successo quando è uscita su Antena 3 in Spagna nel 2017. Ma quanto Netflix ha presentato la serie sul suo catalogo, è diventata un successo planetario ed il budget per le stagioni successive è aumentato.

Due scene apparentemente semplici dello show sono state in realtà particolarmente problematiche da girare.

La prima è quando Il Professore (Alvaro Morte) usa un dirigibile per lanciare milioni di euro sopra il centro di Madrid. Durante le riprese di quella scena, il tempo ha continuato a cambiare da soleggiato a piovoso, e ci sono voluti più tentativi per far volare i soldi nella giusta direzione.

Ancora più difficile è stata la scena in cui Denver (Jaime Lorente) ha dovuto immergersi nel caveau pieno d'acqua della Banca di Spagna. Per rendere possibile la scena, hanno dovuto ricostruire la volta posta sopra una grande piscina, e poi sommergere accuratamente il tutto.

Tuttavia, i mattoncini d'oro scenografici continuavano a galleggiare una volta sott'acqua. Dopo averli perforati sul posto, il problema successivo è stato che i mattoni hanno iniziato a crollare a causa della pressione dell'acqua. Non solo, ma le scene subacquee hanno anche fatto arrugginire il metallo utilizzato sul set.

Alla fine, la scena è stata girata comunque e a rimediare ci ha pensato la post-produzione. Quindi, alla fine, un budget maggiore non significa necessariamente più tranquillità sul set.

Scoprite 10 segreti su Tokyo de La Casa di Carta e date un'occhiata al trailer della sesta stagione de La Casa di Carta, i primi cinque episodi debutteranno su Netflix il 3 settembre.

Quanto è interessante?
1