La casa di carta, ci saranno spin-off dopo la quinta stagione? Tutto quello che sappiamo

La casa di carta, ci saranno spin-off dopo la quinta stagione? Tutto quello che sappiamo
di

Mentre La Casa di Carta si avvicina alla sua conclusione con l’ultima parte della quinta stagione in uscita il 3 dicembre, i fan si chiedono se prima o poi uno spin-off della serie verrà mai realizzato. Magari su Tokyo o Berlino due dei personaggi più amati, ecco tutto quello che sappiamo al riguardo.

I co-creatori dello show Álex Pina e Jesus Colmenar desidererebbero realizzare degli spin-off, mentre alcuni sono stati alimentati dalla fantasia dei fan. A chi non piacerebbe vedere Il Professore o Nairobi protagonisti della propria serie TV? Esplorare questi personaggi più affondo sarebbe sicuramente cosa gradita dai fan che sono in trepidante attesa del gran finale dopo la diffusione del trailer de La Casa di Carta 5 Parte 2.

Kolda Serra ha fatto parte del team di regia de La Casa di Carta sin dall'inizio. Durante un’intervista con Formul a TV, ha parlato della sua esperienza lavorativa alla serie e del capitolo finale. Alla domanda sulle possibilità di spin-off, ha chiarito una cosa, la quinta stagione conclude la saga:

"La serie finisce definitivamente", ha detto Serra. "Nessuno mi ha detto nulla di spinoff o prequel o altro". Ha aggiunto che adorerebbe l'idea perché crede che molti dei personaggi abbiano un passato interessante e creare uno spettacolo del genere sarebbe diverso da una storia di rapine. Serra ha elogiato gli showrunner per aver creato personaggi così dinamici e carismatici e ha rivelato che gli piacerebbe vedere uno spin-off su Nairobi e Alicia Sierra.

Riguardo ad un possibile spin-off su Berlino, intervistato da Oprah Magazine lo scorso anno, Alex Pina ha detto: “Abbiamo molte possibilità per alcuni spin-off, sì, e penso che sia grazie alle identità forti e potenti dei personaggi. Abbiamo sempre cercato personaggi con un design molto complesso e stratificato. Quindi penso che quasi ogni personaggio abbia una dualità che vorremmo vedere in uno spin-off. Potremmo guardarli in altri contesti".

La mente della rapina e membro della banda è diventato uno dei personaggi più amati dai fan sin da quando è apparso per la prima volta sugli schermi. Nonostante sia stato ucciso nella seconda parte della serie spagnola, i creatori lo hanno persino riportato nelle successive stagioni attraverso i flashback.

Nella stessa intervista, ha rivelato alcune idee che ha per diversi spin-off: “Penso che Arturito potrebbe avere uno spin-off. Il caso di Berlino per il suo show è molto chiaro; è un misogino, uno psicopatico, egocentrico, un narcisista, un delinquente, uno stupratore...ma ci sono ancora molte persone che lo adorano, perché apprezzano l'amicizia, la lealtà o la fratellanza. Da Nairobi (Alba Flores) a Il Professore (Álvaro Morte) a Denver (Jaime Lorente), è un altro personaggio con il suo fascino. Mi piacerebbe scriverli tutti come spin-off!"

Poco dopo la fine delle riprese per la quinta e ultima stagione, ogni attore ha pubblicato messaggi sui social media per salutare e ringraziare tutti per questo successo in attesa di scoprire se prima o poi torneranno a vestire i panni dei loro amati personaggi.

Vi lasciamo con la nostra recensione de La Casa di Carta 5 Parte 1 in attesa di scoprire se prima o poi uno spin-off sarà realizzato.

Quanto è interessante?
1