Il cast di Batman Beyond si riunisce per il ventesimo anniversario

Il cast di Batman Beyond si riunisce per il ventesimo anniversario
INFORMAZIONI SCHEDA
di

"Lui è Vendetta. Lui è Notte. Lui è Batman" si aprono così le celebrazioni per il ventesimo compleanno della serie d'animazione Batman Beyond al Javitz Centre, sede del New York Comic Con. Gli ospiti d'onore? Non potevano che essere il cast e gli stessi produttori dello show, distribuito nel 1999 e distribuito per ben tre stagioni

All'inizio non era ben chiaro cosa stesse succedendo: uno alla volta vengono presentati gli attori del cast, ma è solo con l'ingresso di Andrea Romano (direttore del casting) che la festa ha inizio. Dopo anni Kevin Conroy (Bruce Wayne/ Batman), Will Friedle (Terry McGinnis), Lauren Tom (Dana Tan), Alan Burnett (produttore), e James Tucker (regista) si ritrovano nella stessa stanza: immediatamente un fitto scambio di battute ed aneddoti dal set prende il sopravvento.

Dopo l'iniziale euforia i tono si sono calmati ed è iniziato il dibattito vero e proprio: argomenti principali sono stati l'ipotesi di un reboot della serie e la recente notizia che Robert Pattinson vestirà il mantello di Batman nel live-action diretto da Matt Reeves.

Il cartoon dell'uomo pipistrello fu una vera e propria serie evento: le animazioni, i nuovi costumi e le caratterizzazioni dei personaggi sono solo alcuni degli elementi che le hanno fatto guadagnare un posto d'onore nel cuore dei fan, e non solo. L'episodio "Eggbaby" fu infatti vincitore di un Emmy, evento sorprendente e allo stesso tempo esilarante poiché all'epoca Tucker era alle prese con il suo primo episodio come regista della serie. In merito lui stesso afferma che "Per la maggior parte del tempo non avevo idea di cosa stessi facendo, volevo solo fare qualcosa di buffo e divertente". Che dire: ottimo lavoro James!

Ma la serie tocca anche momenti ben poco dedicati ai bambini e in alcuni momenti dei ben 52 episodi i personaggi si ritrovano ad affrontare situazioni amorose "molto adulte". Lo show era ovviamente pensato per tutte le fasce d'età, eppure su alcune vicende in cui è coinvolto lo stesso Bruce, gli attori sembrano scherzare non senza una certa dose di malizia riguardo i flirt del pupillo di casa Wayne.

Riguardo la continuazione della serie le dichiarazioni di Burnett sono state "Mi piacerebbe vedere qualcuno al lavoro sulla serie, ha ancora molto potenziale e a causa della stagione cancellata non ho potuto realizzare alcune idee che avevo in mente. Riprendere il progetto adesso sarebbe decisamente troppo per me, ma spero qualcun altro lo faccia". In quel momento dal pubblico si sente urlare "Perché non giri Batman Beyond: il Film?", richiesta cui il produttore risponde con un entusiasta "È proprio ciò che avevo in mente!". Il progetto sembra essere più vicino di quanto sembri e pare che il produttore Kevin Smith voglia Michael Keaton nel ruolo di Bruce Wayne.

Le incertezze sono tante: possono i fan della serie tornare a sognare? Il cast sarà quello originale? e se sì, Mark Hamill doppierà ancora il Joker?

FONTE: EW
Quanto è interessante?
1