Il cast di Gotham è favorevole ad una reunion, ma ad una condizione

Il cast di Gotham è favorevole ad una reunion, ma ad una condizione
di

La sempre conclusione di Gotham sembra dover lasciare un brutto vuoto nei cuori dei fan ma anche degli addetti ai lavori, se è vero che gli attori stessi non sembrano riuscire a tenere nascosta la voglia di tornare un'altra volta tutti insieme a bazzicare nei dintorni di casa Wayne.

Tutti insieme davvero, però: interpellati durante il panel della serie al DragonCon, infatti, gli attori Donald Logue e Robin Lord Taylor hanno precisato che sarebbero entusiasti all'idea di un'eventuale reunion soltanto se tutti gli attori principali dovessero essere presenti, nessuno escluso.

"Penso che se tutti gli altri venissero coinvolti saremmo tutti contenti di farlo. Semplicemente non sarebbe lo stesso se mancasse qualcuno. Eravamo tutti molto uniti e continueremo ad esserlo… Immaginare di fare una cosa del genere senza Ben McKenzie sarebbe piuttosto difficile" ha dichiarato l'attore di Harvey Bullock, a cui ha subito fatto seguito Oswald 'Penguin' Cobblepot, che ha ricordato: "L'ultima stagione arriverà su Netflix solo il prossimo 30 settembre, per cui la gente continuerà a guardarla e a scoprire lo show".

Proprio l'attore del Pinguino ha recentemente risposto agli atteggiamenti omofobi con cui parte del pubblico ha accolto i sentimenti del suo personaggio nei confronti dell'Enigmista. La parte sana degli spettatori, invece, sta continuando ad interrogarsi sul destino di alcuni personaggi scomparsi.

Quanto è interessante?
2