Castle: i 5 migliori casi risolti dai protagonisti della serie

Castle: i 5 migliori casi risolti dai protagonisti della serie
di

C'erano molte cose che rendevano Castle fantastico. La chimica che scalda il cuore tra Beckett e Castle, le straordinarie qualità degli attori non protagonisti e, naturalmente, i casi straordinari che tenevano gli spettatori incollati in televisione.

Nel corso di otto stagioni, il pubblico si è unito allo scrittore di gialli e all'investigatrice della polizia di New York per affrontare casi da capogiro. Di quest'ultimi ce ne sono stati molti, ma alcuni sono stati semplicemente indimenticabili. Diamo uno sguardo ai cinque casi più straordinari affrontati:

  1. Omicidio d'annata (episodio 10 della terza stagione): il pubblico è sicuramente rimasto incredulo guardando Castle e Beckett indagare sull'omicidio di un proprietario di un bar con legami familiari con il proibizionismo. La bellezza di questo episodio, però, sono i leggendari colpi di scena.
  2. La notte degli zombie ambulanti (episodio 22 della quarta stagione): zombi e un'indagine per omicidio che indica i non morti come colpevoli. Insomma ci sono molti momenti in questo episodio che vi faranno credere che la folle teoria degli zombi di Castle sia reale, ma in realtà è solo un omicidio incredibilmente ben orchestrato. Le sole osservazioni di Castle rendono questo episodio un must da guardare, e il trucco da zombi è così buono che il pubblico non ha dormito per un po' di notti.
  3. Il viaggiatore del tempo (episodio 5 della sesta stagione): cosa c'è di meglio degli zombi e dell'ambientazione dell'era del proibizionismo? Il viaggio nel tempo. A seguito di un omicidio si scopre un singolo sospetto che afferma di essere un viaggiatore nel tempo che cerca di prevenire una guerra che ucciderà milioni di persone. Insomma gli spettatori hanno avuto quello che cercavano.
  4. Veritas (episodio 22 della sesta stagione): l'omicidio della madre di Katherine Beckett è stata una delle trame principali dello spettacolo per diverse stagioni. Questo terribile evento ha plasmato la vita di Kae in molti modi, e l'ossessione di trovare il suo assassino l'ha quasi uccisa. Ma "Veritas" ha finalmente visto Bracken, l'uomo che ha orchestrato l'omicidio, essere assicurato alla giustizia. Impossibile non emozionarsi con questo episodio.
  5. C'era una volta il west (episodio 7 della settima stagione): l'unica cosa che ci si può aspettare da Castle e Beckett è l'inaspettato. E niente è inaspettato come una luna di miele nel Vecchio West legata a un'indagine per omicidio. I costumi sono stupendi, il mistero è intricato ed eccitante, e vedere una delle migliori coppie in TV recitare come se fossero bloccate in un vecchio film western è la prova che Castle sa esattamente come offrire il giusto intrattenimento.

Vi lasciamo alle parole di Nathan Fillon riguardo alla stagione 8 di Castle. Quest'ultima è stata l'ultima stagione di Castle e non ne verranno realizzate altre.

Quanto è interessante?
2