Catch-22: Christopher Abbott sulle scene di nudo e perché preferisce il finale di Hulu

Catch-22: Christopher Abbott sulle scene di nudo e perché preferisce il finale di Hulu
di

Nel corso di una lunga intervista concessa a The Wrap Magazine, Christopher Abbott ha potuto parlare ampiamente della serie limitata Catch-22, adattamento dell'omonimo romanzo di Joseph Heller, già portato al cinema di Mike Nichols.

"Il romanzo è una pletora di retroscena e conoscenze. Ovviamente ci sono passaggi che non sono stati trasposti nella serie. Ma ci sono degli elementi del personaggio e che mostrano chi Yossarian sia che mi hanno aiutato molto a sostenere l'intero show. Un grande passaggio per me, e che c'è anche nella serie, è quando parla della sua relazione con Dio e dei suoi sentimenti al riguardo. E' ovviamente un ateo, e questa è una cosa per cui sono molto felice sia finita nella serie".

Parlando delle differenze maggiori tra il libro e la serie, Abbott ha poi aggiunto di preferire il finale scelto per l'adattamento di Hulu per alcune precise ragioni: "Penso sia un finale abbastanza aperto, nel senso che per me almeno sembra tutto uno stato allucinatorio, da sogno, e penso che il pubblico lo interpreterà a modo suo, ma non credo in modo realistico - specialmente la parte di lui nudo sull'aereo - Penso sia difficile stabilire cosa sia reale e cosa invece solo nella sua testa e se è veramente condotto verso la follia che sta combattendo da sempre. Quindi credo sia un finale molto aperto".

"Ora se parliamo della storia narrata nel romanzo, so che Heller ha scritto "Closing Time", che è una sorta di seguito a Catch-22, dove incontriamo un Yossarian più in là con gli anni. Quindi se seguiamo tenendo a mente quello che succede nel romanzo, penso che Yossarian continuerà a vivere la sua vita. Ma almeno nella serie, per quello che abbiamo deciso di fare con Catch-22, penso che questa versione sia migliore dal punto di vista cinematografico. Penso che il finale originale funzioni meglio per il libro, ma che tradurla sullo schermo non avrebbe funzionato allo stesso modo".

Catch-22 è andata in onda in Italia su Sky Atlantic dal 21 maggio al 4 giugno scorso. Su queste pagine potete leggere il nostro approfondimento.

FONTE: TheWrap
Quanto è interessante?
1