CBS, le novità al Television Critics Association Winter Tour 2013

INFORMAZIONI SCHEDA
di

I piani alti di CBS hanno parlato di molti telefilm durante il Television Critics Association Winter Tour 2013 tra cui Two and Half Men, Unforgettable, Under The Dome, How I Met Your Mother, ma anche dell'interruzione del rapporto creativo tra Jennifer Esposito e la produzione di Blue Bloods, della violenza in tv e delle novità in arrivo nel canale in chiaro. Secondo quando riportato dalla presidente Nina Tassler, Two and Half Men (Due uomini e mezzo) dovrebbe essere rinnovata e potrebbe avere nuovamente Angus T. Jones nel cast, dopo le dichiarazioni del giovane attore a proposito del serial, che aveva invitato a non vedere più perché contro certi principi religiosi e dannoso per la psiche dei telespettatori.

La tempesta è ormai passata e, sia il canale che la produzione hanno perdonato Jones, che molto probabilmente sarà affiancato da Jaime Pressly, attrice che sarà il nuovo interesse amoroso del personaggio interpretato dall'attore. CBS ha parlato anche del suo palinsesto estivo, in cui programmerà la seconda stagione di Unforgettable, serie con protagonisti Poppy Montgomery e Dylan Walsh, che partirà domenica 28 luglio al posto di The Good Wife e la novità Under The Dome, il progetto televisivo di Steven Spielberg composto da 13 episodi che racconta le vicende ambientate in una piccola città, inspiegabilmente isolata dal mondo da una gigantesca capsula trasparente, il cui debutto è fissato per lunedi 24 giugno. La Tassler ha parlato nuovamente delle serie già in onda come How I Met Your Mother, di cui il prossimo anno andrà in onda la nona e forse ultima stagione, di cui si sta definendo ogni dettaglio insieme a Carter Bays e Craig Thomas per realizzare un finale degno di questo show entusiasmante. Sulla questione di Jennifer Esposito, uscita dal telefilm Blue Bloods, la presidente si è detta dispiaciuta vederla andare via, si è cercato di risolvere il problema ma non ha funzionato, e non si è potuto far altro che augurare il meglio all'attrice. Infine si è parlato della violenza in tv e la Tassler ha tirato fuori come esempio Criminal Minds, una serie che nonostante sia godibile, non è per tutte le età. Vieta al figlio di guardarla, ma non si può nascondere l'evidenza sull'indubbia qualità del prodotto: puntare il dito contro alcuni telefilm non è la risposta a questo problema. che affligge il piccolo schermo americano, e non solo.

Quanto è interessante?
0