Charlie Sheen condannato per violenza domestica

di

Charlie Sheen, protagonista di Due uomini e mezzo è stato condannato tramite sentenza in merito all' aggressione avvenuta a Natale dello scorso anno quando ad Aspen (Colorado) aveva aggredito la terza moglie, Brooke Mueller, con un coltello alla gola. Il giudice lo ha dichiarato colpevole e gli sono stati dati 30 giorni di comunità, un mese di libertà vigilata e l' obbligo di frequentare un corso di 36 ore per gestire la rabbia, anzichè 30 giorni di carcere. La clinica che lo ospiterà è vicinissimo alla sua casa di Malibu, dove ha già soggiornato in passato. Questo non gli impedirà tuttavia di lavorare alle riprese della season 8 della sit-com sopra citata, che sono iniziate proprio questa settimana.

Quanto è interessante?
0
Charlie Sheen condannato per violenza domestica