Cinque cose che probabilmente non sapevate di Friends

Cinque cose che probabilmente non sapevate di Friends
di

Dieci stagioni per una serie tv sono davvero tante... Immaginate tutti i retroscena che potrebbero nascondere! In occasione del venticinquesimo anniversario di Friends, ne scopriamo alcuni.

I creatori di Friends, Marta Kauffman e David Crane, assieme al produttore esecutivo Kevin S. Bright, hanno calcato il palco del Tribeca TV Festival dopo una proiezione speciale di due dei più amati episodi dello show, e hanno condiviso alcune curiosità sulla serie con il pubblico presente all'evento.

Ve ne raccontiamo 5.

  • Lisa Kudrow odiava interpretare Ursula

"Lisa non si divertiva per niente nell'interpretare la parte di entrambe le gemelle. Non le piaceva recitare con una controfigura, e probabilmente si era complicata la vita scegliendo sua sorella, Helena, come doppio" racconta Bright "Credo che lo stress di aver convinto sua sorella ad essere la sua controfigura nello show fosse più che altro nella sua testa, quindi quelle scene sono state un po' complicte da girare. Ma il risultato finale è stato davvero divertente". Come abbiamo visto, però, la Kudrow sembrava avere qualche problemino anche con Phoebe...

E, altra curiosità, il personaggio di Ursula è stato in realtà "preso in prestito" dalla sit-com Mad About You (interpretato dalla stessa Kudrow).

  • Alcuni termini erano taboo, come condom, pene e capezzoli (ma non sempre)

Come abbiamo visto con la storia di Monica e Paul nel pilot, a volte NBC cercava di imporre dei limiti allo show. Da quel che racconta la Kauffman, ci fu una battaglia particolarmente memorabile: quella per l'utilizzo del termine "condom" (preservativo). "Avevamo questo episodio [nella seconda stagione] in cui Monica (Courteney Cox) e Rachel (Jennifer Aniston) discutono su chi dovrebbe usare l'ultimo preservativo. Entrambe vorrebbero avere rapporti quella notte, erano entrambe in una relazione, e avrebbe significato molto per tutte e due, ma c'era rimasto solo un preservativo. Potevamo mostrare la scatola, potevamo anche scuoterla per far vedere che ce ne era rimasto uno, ma non potevamo usare il termine specifico".

"Era un mondo bizzarro. Quando iniziammo lo show potevamo dire la parola 'pene', ma tre anni dopo si decise che non potevamo più usarla. E poi nella settima stagione tornammo di nuovo a usarla" ricorda Crane.

"E non potevamo dire 'capezzolo', all'inizio. 'Capezzolo' no, ma 'pene' si!" aggiunge la Kauffman.

  • Un sacco di gente voleva interpretare l'Uomo Nudo

C'era una presenza abbastanza costante nelle vite di Rachel, Chandler e gli altri, che però non faceva parte della banda (e no, non stiamo parlando di Gunther, ma tranquilli, arriverà anche il suo di momento): l'Uomo Nudo che i ragazzi si ritrovavano spesso davanti guardando fuori dalla finestra. E a quanto pare, in molti si presentarono ai provini per la parte. "Sorprendentemente, c'era un sacco di gente disposta ad interpretarlo. Era semplicemente un'inquadratura da dietro, non avevano battute, non era nemmeno una vera e propria audizione... Riguardava soltanto il tipo di figura che ci stavamo immaginando a livello fisico" rammenta la Kauffman. E Bright spiega "Non ci si doveva nemmeno svestire. Arrivavano per i 'provini', e noi li salutavamo in modo molto tranquillo".

  • Matt LeBlanc ha fatto scoppiare a ridere una sua costar in una particolare scena di Io so che tu lo sai che io lo so

L'episodio della quinta stagione è quello in cui tutti vengono a sapere tutto (per farla breve) riguardo alla relazione tra Chandler (Matthew Perry) e Monica. Phoebe e Rachel elaborano un piano per far venire allo scoperto i due amici, con Phoebe che tenta di sedurre Chandler. Nel tentativo di aiutarle nel loro scopo, Joey (Matt LeBlanc) prova a sbottonare la camicetta di Phoebe.

"Il momento che ricordo più vividamente è Matt LeBlanc che cerca di sbottonarle la camicetta, perché la dovemmo girare più volte, dato che non riusciva a sbottonargliela" ricorda la Kauffman. E aggiunge Bright "E quando finalmente ci è riuscito, la cosa ha sorpreso talmente tanto Lisa, che è scoppiata a ridere di botto, e abbiamo dovuto rigirare di nuovo la scena".

  • Il cognome di Gunther

Sfortunatamente, neanche i creatori dello show possono rispondere a questo interrogativo.

Crane: "Perchè, ha un cognome?"

Bright: "È come Cher!".

FONTE: EW!
Quanto è interessante?
2