Netflix

Clickbait: si arricchisce il cast della nuova serie Netflix con Zoe Kazan

Clickbait: si arricchisce il cast della nuova serie Netflix con Zoe Kazan
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Secondo quanto riportato da Deadline, il cast di Clickbait avrebbe dato il benvenuto a una serie di nuovi attori, ben sette, che andranno a fare compagnia a Zoe Kazan e agli altri già confermato per questa serie il cui debutto avverrà sulla piattaforma digitale Netflix.

Stiamo parlando di Abraham Lim (The Catch), Jessica Collins (Revolution), Ian Meadows (Dead Lucky), Daniel Henshall (Okja), Motell Foster (Foxhole), Jaylin Fletcher (Snowpiercer) e Camaron Engels (Malibu Rescue), tutti unitisi ai già confermati Kazan, Betty Gabriel (Get Out), Adrian Grenier (Entourage) e Phoenix Raei.

Stando a quanto sappiamo finora, a produrre lo show ci penseranno Tony Ayres, che vestirà i panni di showrunner, Christian White e David Heyman, famoso per aver finanziato la saga cinematografica di Harry Potter. Questa serie thriller dovrebbe analizzare l'effetto che i social media hanno sulla nostra psiche e sui nostri desideri e inclinazioni più profonde, inoltre verrà messa in luce la differenza che esiste tra la nostra persona virtuale con quella reale. Kazan interpreterà il personaggio di Pia Brewer, una giovane donna di Oakland, California, disperata nel voler ritrovare il fratello scomparso in quello che diventa un caso dalla portata mediatica sensazionale. Betty Gabriel sarà invece Sophie Brewer, che tenterà di tenere insieme la famiglia in quello che è il caso più eclatante della nazione. Grenier sarà Nick Brewer, la cui vita apparentemente perfetta con una moglie e due figli è distrutta non appena anche lui si fa coinvolgere nel caso. Raei, infine, sarà il detective di Oakland Roshir Amin, incaricato sul caso.

Lim interpreterà Ben Park, un ambizioso e giovane produttore di informazione, che vive per i click, i like e le visualizzazioni. Ben si imbatterà in acque eticamente discutibili, a costo di ottenere ciò che vuole. La Collins sarà invece Emma Beesley, una donna dall'apparente successo in cerca di nutrimento emotivo e spirituale. L'universo all'apparenza perfetto di Emma crollerà quando verrà catapultata contro voglia nel caso Brewer.

La serie sarà girata in Australia, a Melbourne per l'esattezza, ricevendo così diversi finanziamenti statali e federali. Il regista principale sarà Brad Anderson, già visto in The Sinner, mentre la sceneggiatura sarà affidata a Christian White. Per ora non conosciamo ancora altri dettagli riguardo gli interpreti principali o il numero di episodi di cui sarà composta Clickbait. È un momento molto importante per Netflix, che di fronte alla concorrenza di servizi come Disney+ e Apple TV+ ha deciso di reinvestire le proprie finanze in progetti ambiziosi e originali.

La Kazan è apparsa di recente nell'esordio alla regia del compagno Paul Dano, Wildlife, mai arrivato nelle sale italiane, e nell'ultimo film a episodi dei fratelli Coen, La ballata di Buster Scruggs. Questo weekend sarà nelle sale statunitensi con il film The Kindness of Strangers, diretto da Lone Scherfig.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
1