Clickbait, spiegazione del finale di stagione su Netflix

Clickbait, spiegazione del finale di stagione su Netflix
di

Clickbait è una nuova serie targata Netflix, che rispetta in pieno il suo titolo. Si presenta subito come un prodotto attraente: cast, trama, trailer, tutto sembra al posto giusto, ma non è proprio così. Se siete curiosi, vi raccontiamo cosa ne pensiamo nella nostra recensione. Il suo atto conclusivo ha portato risvolti inaspettati: scopriamoli.

Come sappiamo lo show parla di Nick Brewer, un rispettabile fisioterapista che un giorno scompare improvvisamente. Contestualmente alla sua scomparsa, diventa virale un video in cui l'uomo appare ferito fisicamente e con dei cartelli in mano. Questi ultimi lo indicano come un molestatore di donne, e dichiarano che una volta giunti a 5 milioni di visualizzazioni, Nick morirà. La moglie di Nick, Sophie, e la sorella, Pia, inizieranno una corsa contro il tempo per salvarlo, scoprendo molte cose che non sapevano su di lui.

Trovarlo sembra impossibile. Nel corso della stagione scopriamo che l'uomo chattava con molte ragazze, e ha portato una di loro al suicidio, Sarah. Proprio il fratello di questa ragazza, Simon, è uno di coloro che hanno rapito e torturato Nick, che poi lo convince di non essere stato lui il responsabile della morte della sorella, poiché non era lui a chattare con le ragazze. Simon allora lo lascia andare.

In questo momento Pia resta convinta dell'innocenza del fratello, mentre Sophie inizia a pensare che Nick possa essere colpevole.

E' a questo punto che arriva la svolta finale: nell'ultimo episodio. Si scopre infatti che la responsabile di questo catfish ai danni di Nick e delle ragazze è Dawn, l'amministratrice con cui lavora l'uomo. Infatti, Brewer, le aveva lasciato l'accesso al suo telefono per potersi sincronizzare con il computer. Di qui Dawn, annoiata dalla sua vita monotona, aveva notato che Nick stava ignorando il messaggio di una ragazza su un sito di incontri e, non solo aveva risposto a lei, ma ne aveva contattate molte altre. Nella puntata finale incontriamo anche Ed, marito di Dawn, che scopre tutto ciò che ha fatto la moglie. I due vengono raggiunti a casa loro proprio da Nick, che affronta Dawn con grande rabbia. Ad un certo punto la svolta che nessuno si sarebbe aspettato: Ed uccide Nick.

Ovviamente nessuno sospetta della coppia nel corso delle investigazioni della Polizia. Solo i figli e la sorella lo credono innocente a questo punto, e sarà proprio il più giovane dei suoi ragazzi, Kai, a tracciare l'indirizzo di Dawn. Il ragazzo si reca dai due senza avvisare nessuno e viene catturato. Quando, però, grazie a Pia e Sophie la Polizia lo trova, i coniugi sono in una situazione difficile. Ed prova ad usare Kai come scudo umano, mentre Dawn gli dice di lasciar perdere. Ed lascia andare il ragazzo, ma continua a puntare l'arma verso la Polizia, che lo uccide con un colpo di pistola. The End.

Se questa serie vuole mostrare gli effetti dei social quando usati impropriamente, sicuramente l'epilogo risulta essere un po' troppo forte. Voi cosa ne avete pensato?

Intanto i fan si chiedono se ci sarà una seconda stagione di Clickbait.

Quanto è interessante?
1