Clue: Jason Bateman in trattative per dirigere e recitare nel film con Ryan Reynolds

Clue: Jason Bateman in trattative per dirigere e recitare nel film con Ryan Reynolds
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ryan Reynolds potrebbe aver trovato una nuova co-star per Clue, il film basato sul celebre gioco da tavolo. Si tratta di Jason Bateman, apparentemente in trattative anche per dirigere la pellicola.

È il sito Deadline a dare in esclusiva la notizia: dopo la vittoria agli Emmy Awards per la Miglior Regia in una Serie Drammatica, Jason Bateman sembrerebbe essere in lizza come regista e interprete del film targato 20th Century Fox (e quindi ora Disney), Clue.

La pellicola sarà un adattamento live-action del rinomato gioco da tavolo prodotto dalla Parker Brothers, e poi acquisito da Hasbro, Cluedo. Nel gioco, i protagonisti sono ospiti di una lussuosa dimora in cui ha avuto luogo un omicidio, di cui divengono tutti sospettati. Per cercare di provare la propria innocenza, i giocatori devono risolvere il mistero e svelare non solo il nome del colpevole, ma anche l'arma e il luogo (la stanza) del delitto.

L'interprete di Deadpool, Ryan Reynolds, parteciperà alla realizzazione del film in qualità di attore e produttore, a seguito di un accordo della durata di tre anni tra Fox e la Maximum Effort, la sua compagnia di produzione, che includeva anche il progetto. Tra gli altri produttori della pellicola figura Allspark, divisione della Hasbro, mentre Rhett Reese e Paul Wernick (Deadpool) si occuperanno della sceneggiatura.

Il giallo deduttivo può già vantare un'altra trasposizione live-action, quella del 1985 con Tim Curry e Christopher LLoyd, che in Italia è conosciuta con il titolo di Signori, il delitto è servito.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
1