Oltre Cobra Kai 4, quali serie guardare in attesa della Stagione 5?

Oltre Cobra Kai 4, quali serie guardare in attesa della Stagione 5?
di

Nonostante le riprese di Cobra Kai 5 siano terminate prima ancora dell'uscita della quarta stagione, sembra che dovremo aspettare ancora un po' prima di potere vedere i nuovi episodi. Ma se siete fra quelli che non riescono più a sopportare l'attesa, ecco cinque altri titoli che in qualche modo potrebbero ricordarvi la serie Netflix.

Sembra che dovremo attendere ancora un po’ prima dell’uscita della quinta stagione di Cobra Kai, che fra le tante trame in sospeso ci rivelerà il destino di John Kreese in Cobra Kai 5. Nell’attesa, ecco i famosi titoli, come si suol dire, per ammazzare il tempo che ci divide dai nuovi episodi.

Into the Badlands (Prime Video): Arrivata ormai alla sua terza stagione, questa serie vi porterà lontano, in termini di genere, da quella con protagonisti Johnny Lawrence e Daniel LaRusso. In un futuro post-apocalittico, l'umanità è regredita a una specie di medioevo moderno, le cui terre feudali vengono attraversate da un guerriero e da una giovane sua protetta. Il mondo è diviso in due: da un lato i baroni e proprietari terrieri che detengono il potere; dall’altro il resto della popolazione, ridotta alla fame e alla schiavitù. Una serie particolarissima che mette insieme fantascienza e combattimenti di kung fu e con la spada.

Glow (Netflix): Anche qui il totale è di tre stagioni e condivide con l’altro titolo Netflix le ambientazioni Anni ’80 e il desiderio di rivalsa della protagonista, anche se in questo caso lo sport di riferimento è il wrestling e non le arti marziali. Un titolo interamente in rosa, dedicato alle aspiranti combattenti della lega femminile della WWE, destinate a diventare anche importanti personaggi televisivi in questo perfetto esempio del floklore americano. Combattimenti e incontri saranno all’ordine del giorno.

Kickin’It – A colpi di karate (Disney+): In questo caso invece, la serie è incentrata come per Cobra Kai sugli incontri di arti marziali e in particolare della disciplina del Karate. Al centro della vicenda un gruppo di ragazzi della Bobby Wasabi Martial Arts Academy e dei loro rivali della più prestigiosa scuola di arti marziali Black Dragon. In questo caso, come in molti altri, i vari combattimenti e i valori dello sport e dell’intrattenimento fanno da cornice a tutta una serie di altre tematiche, come l’amicizia, lo spirito di gruppo e la famiglia. Forse l’alternativa più vicina, in termini di trama.

Fight For My Way (Rakuten Viki): Serie che ci riporta al finale della stagione appena conclusa, vede come protagonista un campione di Taekwondo tutt’altro che ambiente, dopo che uno scandalo sulla manipolazione del torneo di cui era finalista gli ha rovinato la carriera. Dieci anni dopo, cercherà rendenzione nelle arti marziali miste (MMA) allo scopo di incontrare di nuovo l’avversario che lo aveva ricattato per farlo perdere.

Warrior (NOW): Creata da Justin Lin e ispirata all’originale di Bruce Lee, è incentrata su un immigrato cinese che sbarca in America in cerca della sorella: deciso ad abbandonare la vita criminale e le triade cinesi, rimane coinvolto suo malgrado negli affari dei criminali locali. Ovviamente le sue battaglie le combatterà a suon di incredibili coreografie.

Ne conoscevate qualcuna? Quale vi ispira di più? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
3