Netflix

Cobra Kai, la serie Netflix sotto attacco: secondo molti mancherebbe diversità

Cobra Kai, la serie Netflix sotto attacco: secondo molti mancherebbe diversità
di

Anche se le prime due stagioni distribuite su YouTube Red sono state accolte positivamente, creando fan e consenso, Cobra Kai ha trovato nuovo e grande pubblico soprattutto dopo l'acquisizione della serie da parte di Netflix e l'arrivo della terza stagione, uscita lo scorso 1° gennaio 2021.

Più successo, di solito, porta anche alcune problematiche però, perché il prodotto in questione finisce sotto gli occhi di tutti, magari anche dei più disinteressati, polemici e attivisti in diritti umani o in cause inclusiviste. E infatti adesso la serie sarebbe sotto attacco, accusata "di mancanza di diversità" per l'assenza di un personaggio protagonista di origini asiatiche, per altro in uno show fortemente influenzato sia dalle arti marziali che dalla cultura giapponese.

È l'illustre Los Angeles Times a tirare in ballo questa mancanza di diversità, citando anche i creatori, Josh Heald, Jon Hurwitz e Hayden Schlossberg, scrivendo: "Al timone del progetto ci sono ora tre uomini bianchi, per un franchise profondamente radicato e assolutamente debitore alla tradizione orientale e soprattutto giapponese. Dopo 30 episodi in streaming su due piattaforma differenti, Cobra Kai non ha ancora scelto un protagonista asiatico".

Il trio ha però risposto a modo, argomentando con rispetto: "Ci sarebbe piaciuto se ci fosse stato un figlio o una figlia di Miyagi a fluttuare nel lignaggio e nel canone del franchise e con cui giocare nella serie. Abbiamo però ereditato la storia e l'abbiamo portata avanti come continuazione naturale della saga, dove nel bene e nel male ci sono sempre Daniel e Johnny come protagonisti".

Cobra Kai 3
mantiene saldo il primo posto nella Top 10 Netflix sin dal suo arrivo, il che significa che resta una delle serie più amate e seguite della piattaforma streaming, che ne ha acquisito i diritti soltanto nell'ultimo anno. Sappiamo per certo che ci sarà una quarta stagione, sia perché era già stata precedentemente confermata, sia perché il finale della terza stagione anticipa un grande allenamento dei Dojo per il torneo della Valley che segnerò la fine di uno di loro.

In precedenza, Josh Hurwitz ha anche aggiunto che la maggior parte della quarta stagione è già stata scritta e che ci sono svariate idee per continuare Cobra Kai in futuro con altre stagioni. Le riprese dei nuovi episodi che dovrebbero uscire nel 2022 dovrebbero per altro iniziare entro la primavera di quest'anno.

Vi lasciamo alla nostra recensione di Cobra Kai 3.

Quanto è interessante?
3