Codacons ancora una volta contro Fedez: "Pubblicità occulta nel video di Mille"

Codacons ancora una volta contro Fedez: 'Pubblicità occulta nel video di Mille'
di

Fedez, Orietta Berti e Achille Lauro stanno scalando le classifiche italiane con Mille ma, a quanto pare il Codancons ha ravvisato nel brano un presunto product placement non segnalato della Cocacola, e ha pertanto richiesto lo stop alla diffusione della canzone sia in radio che sul web.

Questa non è la prima volta che il Codacons si scaglia contro il marito di Chiara Ferragni, il rapper infatti è stato già preso di mira per la sua raccolta fondi organizzata per il San Raffaele nel corso delle fasi iniziali della pandemia e anche per l'esperienza di Sanremo. In quest'ultima occasione l'associazione dei consumatori, la nota imprenditrice digitale avrebbe tentato di sfruttare i propri follower nel tentativo di garantire a suo marito la vittoria alla celebre kermesse canora. Cosa che però naturalmente non è accaduta in quanto sono stati i Maneskin a vincere Sanremo.

Stavolta invece, il Codacons ha deciso di abbattersi proprio su quello che sembra essere il tormentone designato per l'estate 2021, accusando il terzetto di pubblicità occulta alla nota bibita dalla lattina rossa. Nell'esposto all'Antitrust si legge:

"Bisogna vietare la diffusione del videoclip sulle reti televisive e sul web, e della canzone sulle radio nazionali, fino a che non sarà eliminato ogni riferimento alla Coca-Cola in quanto si tratta di una vera e propria incitazione al consumo di questa bevanda, oltre che una pubblicità occulta camuffata da brano musicale".

Staremo a vedere come andranno a finire le cose.

Quanto è interessante?
2