Ecco com'è stata realizzata la realtà alternativa di Michonne in The Walking Dead

Ecco com'è stata realizzata la realtà alternativa di Michonne in The Walking Dead
di

All'interno del profilo YouTube di The Walking Dead è stato caricato un video che mostra la realizzazione di uno dei momenti più significativi dell'episodio What We Become: la realtà alternativa vissuta da Michonne.

Nel corso del tredicesimo episodio della decima stagione dello show di AMC, il personaggio interpretato da Danai Gurira ha preso consapevolezza di un nuova possibilità: Rick Grimes potrebbe essere ancora vivo.

Sempre durante l'episodio, però, Michonne ha anche vissuto dei momenti di vita alternativa, quando Virgil (Kevin Carroll) l'ha drogata. In questa sequenza possiamo vedere come sarebbe trascorsa la vita del personaggio se non fosse riuscita a salvare Andrea (Laurie Holden). Una realtà alternativa dove Michonne avrebbe mai conosciuto Rick e gli altri sopravvissuti e, anzi, sarebbe diventata una Savior insieme a Negan (Jeffrey Dean Morgan).

Nel video viene mostrato in che modo è stato possibile ricreare questa realtà differente ambientata nel passato. Molti degli attori non erano presenti e sono stati riportati sul set attraverso l'utilizzo della CGI. Grazie all'utilizzo del blue screen è stato possibile combinare filmati che non erano stati utilizzati e riprese più recenti.

Per ulteriori approfondimenti su The Walking Dead vi rimandiamo alle recenti dichiarazioni di Jeffrey Dean Morgan a proposito di un particolare riguardante Negan e Alpha (Samantha Morton), mentre il prossimo episodio intitolato The Tower sarà disponibile il 5 aprile negli Stati Uniti e il giorno successivo in Italia.

FONTE: ScreenRant
Quanto è interessante?
1