Come finisce Agents of Shield? Spiegazione del finale della serie Marvel Legacy

Come finisce Agents of Shield? Spiegazione del finale della serie Marvel Legacy
di

Agents of SHIELD è andata in onda per sette stagioni dal 2013 al 2020 mostrandoci come lavorava l’organizzazione e nel corso degli anni abbiamo assistito all'introduzione di nuovi personaggi e collegamenti al MCU in mezzo a viaggi attraverso lo spazio e il tempo. Dopo 136 episodi la serie si è conclusa, ma ricordate come?

Tra la sconfitta dei cacciatori Chronicom e l'epilogo "un anno dopo", è stato lasciato molto spazio alle interpretazioni e alle speculazioni su eventuali spin-off nell'ultimo episodio.

Il finale ha visto gli agenti impegnati contro i Chronicom in un'ultima battaglia. Con il faro abbattuto dalle bombe di Garrett e ogni altro avamposto dello SHIELD distrutto, la vittoria dei nemici sembrava assicurata ma secondo Fitz, il team ha avuto a che fare con mondi paralleli o, più precisamente, con linee temporali divergenti per tutto questo tempo perciò spiega come spostarsi tra le varie dimensioni temporali, ma Coulson e gli altri si rifiutano di abbandonare quella dimensione consegnandola ai Chronicom. Il team decide di portare con sé i Chronicom, ma qualcuno deve rimanere per accendere la macchina che in precedenze aveva creato Simmons.

Deke (Jeff Ward) si offre volontario, diventando così il direttore dello S.H.I.E.L.D. in quella linea temporale e protagonista di un possibile spin-off.

Una volta terminata l'azione siamo balzati un anno nel futuro e ad una chat di gruppo tra i nostri amati protagonisti scoprendo cosa è successo a tutti all'indomani della loro ultima missione insieme. Gli agenti vivono praticamente per sempre felici e contenti.

Mack (Henry Simmons) e Yo-Yo (Natalia Cordova-Buckley) stanno ancora lavorando per lo SHIELD. Nel frattempo, vediamo l'altra coppia felice formata da Fitz e Simmons, i "Fitzsimmons" (Iain De Caestecker ed Elizabeth Henstridge) in pensione mentre si stanno godendo un picnic al parco con la loro bambina.

Nel flash-forward, vediamo anche Melinda May (Ming-Na Wen) che ha assunto l'incarico di insegnante presso l'accademia dello SHIELD. Anche se questo lavoro non è così eccitante come il suo lavoro sul campo, è perfetto per lei, che spesso faceva da mentore e guidava gli altri agenti.

Phil Coulson (Clark Gregg) ci ha introdotto nel mondo dello SHIELD sul grande schermo con Iron Man del 2008 e ha ovviamente ripreso il ruolo nello show ma durante la sua corsa gli è successo di tutto: è stato ucciso, riportato in vita, gli è stata tagliata una mano, ucciso di nuovo e poi rinato come un androide.

Considerando tutto ciò è stato un sollievo vederlo salire sulla sua Corvette alla fine della serie, un easter egg che richiama direttamente il primo episodio dello show, che si è concluso con una scena simile.

Infine vediamo Daisy a bordo dello Zephyr 3 come parte della sua nuova missione di esplorazione dei confini dello spazio. Questo finale ha scatenato alcune speculazioni tra i fan sulla possibilità di uno spin-off di Agents of SWORD (Sentient World Observation and Response Department).

Sicuramente il materiale non manca per regalarci qualche nuova serie tv, anche se ultimamente alcune voci vorrebbero Disney+ alle prese con un revival di Agents of Shield, a voi piacerebbe? Fatecelo sapere nei commenti!

Quanto è interessante?
4