Ecco come Quentin Tarantino costrinse NBC a non modificare l'episodio di ER diretto da lui

Ecco come Quentin Tarantino costrinse NBC a non modificare l'episodio di ER diretto da lui
di

Quando si lavora a un prodotto d'intrattenimento, spesso tagli e modifiche sono all'ordine del giorno, specialmente per gli episodi di serie tv longeve come ER - Medici in prima linea. Ma quando toccò a Quentin Tarantino dirigere un episodio dell'acclamato show, fece in modo che la sua versione fosse l'unica utilizzabile.

Durante la reunion virtuale di ER - Medici in prima linea, a cui ha preso parte un gran numero di star della serie come George Clooney, Noah Wyle, Julianna Margulies, Anthony Edwards, Ming-Na Wen e Goran Visnjic, oltre che i produttori dello show, è stato rivelato un curioso aneddoto riguardante il regista di C'Era Una Volta A... Hollywood.

"Quentin Tarantino era talmente un grande fan dello show, che quando venne per dirigere un episodio, girammo solo una volta ogni scena" ha rivelato Julianna Margulies "Così il network non ebbe scelta, non potevano montarlo a loro piacimento".

"Provammo e riprovammo senza sosta, numerose volte, per far sì che al momento di girare la scena fosse perfetta e si potesse andare avanti" racconta ancora, e aggiunge "Chiesi a Quentin perché stava facendo così e mi rispose 'Così sarà la per forza la mia versione dell'episodio'".

L'episodio di ER diretto da Quentin Tarantino fu il ventiquattresimo della prima stagione, Motherood, andato in onda negli Stati Uniti l'11 maggio del 1995 (poco dopo l'arrivo nelle sale di Pulp Fiction) ed ebbe un grande successo (fece infatti registrare sui 33 milioni di spettatori).

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
4