Il compositore di The Mandalorian spiega la genesi del tema musicale di Baby Yoda

Il compositore di The Mandalorian spiega la genesi del tema musicale di Baby Yoda
di

Uno degli elementi chiave in ogni prodotto audiovisivo è la colonna sonora. E uno dei personaggi più rilevanti di The Mandalorian finora è la star del web Baby Yoda. Così, il compositore dello show spiega la connessione tra le due cose.

"È stata probabilmente una delle parti più difficili del linguaggio musicale, perchè Jon [Favreau] è estremamente... Lo sapete, è un genio. E sapete anche che il piccolo è così carino, no? Quindi la prima cosa che fai quando lo vedi nella serie, lo chiami Baby Yoda, ed è probabilmente il personaggio che si avvicina di più a Star Wars. Perciò inizialmente pensavo a una musica più remiscente della saga cinematografica, un po' più nel feeling di Star Wars... Ma di John Williams ce n'è uno solo, ovviamente Ma volevo fare questa cosa" racconta Ludwig Göransson, già compositore di pellicole e serie tv di grande successo come Black Panther, Community e Happy Ending, e autore della colonna sonora di Tenet, il prossimo film di Christopher Nolan.

E continua: "Jon però continuava a ripetermi 'No no, è già troppo carino a livello visivo. Se rendiamo carina anche la musica, sarà troppo'. Lui però era molto ostinato su un punto, ovvero sul fatto che, musicalmente, lo show è quasi sempre raccontato dal punto di vista del Mandaloriano".

"Quindi, cosa pensa il Mandaloriano la prima volta che vede questa creatura? Non pensa 'Oh, ma guarda che carino!'. Lui è tutto un 'Oh mer*a, nessuno mi aveva detto di questa roba. Non so nemmeno cosa sia'. Perciò è la musica a dover rendere le sue espressioni, dato che non è possibile vedere il suo volto" conclude Göransson.

The Mandalorian è attualmente in onda sulla piattaforma streaming Disney+ nei paesi dove è disponibile il servizio.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
1