Con La Battaglia Navale, I Delitti del BarLume cresce in ascolti e Share!

di

Nonostante l'assenza di Filippo Timi, ma con l'importante presenza di Stefano Fresi, il nuovo film tv de I Delitti del BarLume, La Battaglia Navale, ha raggiunto i 400mila ascolti e l'1,5% di Share. Numeri nettamente in crescita.

Gli ascolti e lo share de I Delitti del BarLume sono nettamente cresciuti dopo l'ultimo episodio dal titolo La Battaglia Navale. La serie prodotta da Palomar, e ispirata ai bestseller di Marco Mavaldi, ha fatto davvero degli ottimi numeri. L’episodio con Stefano Fresi, Lucia Mascino, Enrica Guidi, Alessandro Benvenuti, Marcello Marziali, Massimo Paganelli, Atos Davini ha totalizzato, su Sky Cinema Uno HD, la bellezza di 400mila spettatori e l’1,5% di share.

La Battaglia Navale è la decima storia ispirata ai libri di Malvaldi, e arriva dopo il grande successo di Un due tre stella!, la precedente delle nuove storie de I Delitti del BarLume. Di seguito la trama della puntata andata in onda lo scorso 15 Gennaio:

"Viviani è sparito e a Pineta è arrivato Beppe Battaglia. Questo particolare personaggio farà da aiutante alla Fusco in un caso di omicidio. Un cadavere è stato infatti rinvenuto nella baia. Nel mentre, i vecchietti intraprenderanno una crociata per impedire la costruzione di un resort, curiosamente in costruzione proprio dove è stato ritrovato il cadavere di cui sopra. Il corpo è di una giovane ucraina col volto sfigurato di nome Olga. Nella Baia arriverà anche il marito della defunta, un criminale che l'ha spinta a nascondersi nella taverna del suo amante e fingersi morta. Ma se non è lei, chi è allora la donna ritrovata nella baia?"

La regia de La Battaglia Navale è di Roan Johnson, già direttore de "La Tombola dei Troiai" e de "La Briscola in Cinque".

Quanto è interessante?
3