Se continua lo stallo, il revival di Lizzie McGuire può perdere Hilary Duff

Se continua lo stallo, il revival di Lizzie McGuire può perdere Hilary Duff
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Continua l'incertezza sulle sorti del revival di Lizzie McGuire, che Disney+ ha messo in standby all'inizio dell'anno, dopo che le riprese dei primi due episodi erano già state completate. Dopo il licenziamento della showrunner Terri Minsky a causa di divergenze creative non ci sono stati passi avanti, e la stessa Hilary Duff potrebbe lasciare.

Secondo quanto riporta Variety, infatti, c'è la concreta possibilità che lo show perda la sua stessa protagonista, qualora non si venga in breve tempo a capo dello stallo con una riconciliazione tra Disney e Terri Minsky o con l'arrivo di un nuovo showrunner.

"È possibile che lo spettacolo possa ancora andare avanti se un nuovo showrunner sarà in grado di bilanciare i desideri di Duff e Disney" scrive Variety, "ma ciò sembra sempre più improbabile, secondo fonti ben informate. Un portavoce della Disney ha negato che lo show stia per essere cancellato."

A quanto pare, Hilary Duff sta perdendo la pazienza, specialmente dopo lo spostamento da Disney+ a Hulu della serie Love, Simon, considerata non adatta alle famiglie. "Suona familiare" aveva scritto cripticamente l'attrice commentando la notizia sul suo profilo Instagram.

"Il nostro obiettivo è riprendere la produzione e raccontare una storia autentica, che si ricolleghi ai milioni di persone che sono emotivamente coinvolte nel personaggio e anche a una nuova generazione di spettatori" ha dichiarato un portavoce della Disney.

Secondo i progetti, il revival di Lizzie McGuire, al quale vorrebbe partecipare anche Sophie Turner di Game of Thrones, dovrebbe concentrarsi sul personaggio di Hilary Duff divenuto adulto, alle prese con le dinamiche e le problematiche dei trentenni dopo la conclusione della serie originale.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1