Coronavirus, Pink ed il figlio di tre anni positivi al Covid-19: "E' una malattia grave"

Coronavirus, Pink ed il figlio di tre anni positivi al Covid-19: 'E' una malattia grave'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Attraverso un post pubblicato sul proprio account ufficiale Instragram, la cantante Pink ha annunciato di essere risultata positiva, insieme alla figlio di tre anni James, al nuovo Coronavirus. Nell'annunciare la notizia, l'artista ha anche annunciato una donazione da 1 milione di Dollari complessivi.

Di questi, 500mila Dollari saranno destinati al Temple University Hospital Emergency Fund, ed altrettanti al Los Angeles Mayor's Emergency COVID-19 Crisis Fund.

In un lungo post, che proponiamo come sempre in calce, condito da una foto che la ritrae sorridente insieme al figlio, Pink ha affermato che "due settimane fa io e mio figlio James di tre anni abbiamo iniziato a mostrare i primi sintomi del COVID-19".

"Abbiamo fatto il tampone e siamo risultati positivi" afferma, precisando però che "eravamo già tutti chiusi in casa ed abbiamo continuato a farlo seguendo le istruzioni del dottore. Qualche giorno fa abbiamo rifatto il test e fortunatamente è risultato negativo".

Successivamente però la cantante si è scagliata contro il Governo americano: "è assurdo che non renda più accessibili i test. E' una malattia grave, reale. Le persone devono sapere che tutti vengono colpiti: giovani, anziani, sani e non, ricchi e poveri. Dobbiamo fare i test gradualmente per proteggere le nostre famiglie e la nostra comunità".

Il post ha rapidamente fatto il giro del mondo ed ha ottenuto oltre 1 milione di like.

Quanto è interessante?
2